Excite

Aldo Grasso critica Colorado

Il noto critico televisivo,Aldo Grasso, dalle pagine del Corriere, critica il programma comico Colorado. L’arrivo di Nicola Savino e delle sexy Coloradine non muta lo stile e la qualità dei comici, che usano il palco e la televisione per fare una gavetta che di solito si svolge nei teatrini e nelle feste di piazza.

Video del balletto osè delle Coloradine

In tutto questo l'unico elemento che salva è il pubblico: "Una platea che ride di gusto quando c’è ben poco da ridere; èuna platea che conosce i tormentoni a memoria, esattamente come fanno i bambini; è una platea che pare accontentarsi di quel poco che passa il convento. È una platea che ricorda, nel suo aspetto più nobile, il pubblico del teatro (sempre così generoso, per il solo fatto di esserci), e in quello più corrivo, il pubblico del Bagaglino".

Il programma prodotto da Diego Abatantuono, Maurizio Totti e Piero Crispino, secondo Grasso, è un investimento sia per la rete che per il comico che si esibisce: “Italia 1 deve riempire i palinsesti, mirare a un target giovanile e accetta anche una parvenza di show (uno Zelig di serie B, a essere più cattivi); dal canto suo, «Colorado » invece di far fare gavetta ai suoi comici nei più sperduti teatrini d’Italia li porta direttamente in video. Se nel corso della stagione viene fuori almeno un comico, la somma investita è stata un ottimo affare. Intanto, per «spessorare» l’offerta si riciclano comici come i I fichi d’India o Pulci & Bianchi”.

Per quanto riguarda i conduttori e le Coloradine scrive: “A Rossella Brescia si affianca Nicola Savino, sempre indeciso se lasciarsi andare al peggio o trattenersi come sanno fare certi conduttori di Radio Deejay, si dà spazio a inutili presenze come Cristina Del Basso, Francesca Fioretti e Melita Toniolo, si spera che un Pucci o un Omar Fantini facciano il salto. Intanto il pubblico del Teatro delle Erbe ride, magari aiutato da un sapiente montaggio della regia, cerca di trascinare al riso il pubblico di casa e incoraggiare i nuovi comici, il cui sketch si è ormai ridotto a una manciata di secondi. Giusto per non infastidire troppo”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018