Excite

Aldo Grasso e i gatti di Bigazzi

Beppe Bigazzi è stato sospeso dalla Rai a tempo indeterminato per avere affermato di aver mangiato i gatti. Gli animalisti si sono rivoltati contro di li a difesa dei felini, ma quest’episodio ha scatenato molte polemiche.

Partecipa al sondaggio. E' giusto cacciare Beppe Bigazzi?

Anche Aldo Grasso è intervenuto nella querelle spiegando che, come Bigazzi, anche i Vicentini dovrebbero essere messi in quarantena: 'Leggendo della sospensione di Beppe Bigazzi ho subito pensato ai vicentini. Che fine faranno? Saranno espulsi dall’Europa? Com’è noto, un proverbio veneto recita così: Venesiani gran signori, Padovani gran dotori, Vicentini magna gati, Veronesi tuti mati'.

Guarda il video: Bigazzi e la ricetta con i gatti

'Pare che i vicentini siano stati soprannominati così dopo la mancata restituzione a Venezia di una schiera di felini chiesti in prestito per sconfiggere un’invasione di topi (era il 1698). Ma i maldicenti suppongono un utilizzo culinario dei suddetti dovuto alla povertà dell’epoca. Si fanno anche ipotesi più filologiche'.

'Sta di fatto che Bigazzi è stato sospeso con grande ignominia: Un episodio inaudito per la tv pubblica, secondo Francesca Martini, sottosegretario alla Salute. Che ha persino ventilato l’istigazione a delinquere. A me Bigazzi non è mai stato simpatico, riporto quanto scritto in passato: ‘Bisogna sempre diffidare dei manager che a un certo punto della loro vita abbandonano l’azienda per scoprire: a) la campagna; b) l’enogastronomia; c) i libri'.

Il gastronomo non deve essere il solo a essere sospeso, secondo Grasso in tv ci sono anche altri delitti: 'Nell’occasione, ha dimostrato una palese mancanza di sensibilità. Giusta la sospensione. Detto questo, parlare di una ricetta storica (non siamo ipocriti: durante la guerra più di un gatto è finito in salmì) è davvero il delitto più grande che si possa compiere in tv? Se applicassimo l’intransigenza del sottosegretario Martini alle trasmissioni Rai ogni giorno bisognerebbe estrarre più di un cartellino rosso. I maltrattamenti alla lingua italiana di Vissani non sono istigazione a delinquere? Povera Elisa Isoardi, fra non molto sarà «magnata» dalla Clerici e nessuno la difenderà. Bigazzi suoi'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016