Excite

Alessandra Mussolini, castrazione chimica per i pedofili: video

Spopolano in rete, come previsto all’indomani della clamorose notizie sul presunto coinvolgimento dell’ex finanziere Mauro Floriani nello scandalo delle baby squillo dei Parioli a Roma, i video delle trasmissioni che negli anni scorsi ospitavano una scatenata Alessandra Mussolini nelle vesti di irriducibile “paladina” dei diritti delle donne.

Scandalo prostituzione ai Parioli: nei guai il marito della Mussolini

Baby squillo a Roma, le intercettazioni inchiodano Floriani?

Diverse le occasioni in cui l’autorevole esponente della destra nazionale, in prima linea nella “crociata” contro la prostituzione minorile e più in generale contro i vizi dei maschi italiani, invocava pene esemplari nei confronti dei clienti delle giovani prostitute e una sorta di legge del taglione (sebbene in senso metaforico) destinata a castigare stupratori e sfruttatori del sesso a pagamento.La puntata del 27 febbraio 2009 di Otto e Mezzo, programma di approfondimento su attualità e politica de La7 condotto da Lilli Gruber, è solo uno degli esempi più clamorosi della durezza delle prese di posizione in tv di Alessandra Mussolini sul delicatissimo tema della sicurezza e dei reati sessuali, per i quali la parlamentare del centrodestra ha spesso chiesto la modifica del codice penale in senso maggiormente repressivo, con tanto di reintroduzione di forme antiche di punizione dei colpevoli.

Mussolini-baby squillo, le telefonate shock di Floriani

Cavallo di battaglia storico dell’allora rappresentante del Pdl adesso dirigente di Forza Italia, la castrazione chimica di pedofili e violentatori”, definiti seccamente “individui indegni di appartenere ad una società civile” come svolta per la lotta alle forme più odiose di perversioni e crimini a sfondo sessuale.

Di fronte alla poco edificante vicenda giudiziaria che adesso vede protagonista il marito Mauro Floriani, l’imbarazzo dell’onorevole Mussolini non può che essere doppio, avendo toccato una sfera rispetto alla quale gran parte delle sortite pubbliche in televisione della vulcanica nipote del Duce non aveva mai lesinato parole di inequivocabile durezza.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017