Excite

Il film su Amanda trasmesso nonostante tutto

Murder on Trial in Italy’ stasera andrà in onda negli Stati Uniti. La pellicola che racconta il delitto ai danni di Meredith Kercher interpretata da Hayden Panettiere e diretta da Robert Dornhem ha subito moltissime pressioni da parte dei legali dei soggetti coinvolti per evitare che il film venisse trasmesso.

Guarda il trailer del film

Eppure Luca Maori, avvocato della difesa di Raffaele Sollecito, aveva dichiarato ‘siamo pronti a chiedere un grosso risarcimento’ se il film dovesse essere trasmesso in tv.

Il motivo di tanta preoccupazione, spiega l’avvocato è dato dal fatto che ‘Il film propone una ricostruzione assolutamente non veritiera con elementi nemmeno presi in considerazione dalla Corte d’assise di Perugia. Per questo abbiamo già diffidato Lifetime a trasmetterlo’.

Anche gli avvocati di Amanda hanno diffidato la Lifetime temendo che i contenuti della pellicola fossero lesivi dell’immagine della propria assistita.

Già perché la vera protagonista del film non è Meredith ma proprio Amanda

.

Ma la Lifetime non si è fermata davanti a nulla, anche perché l’udienza, in cui il tribunale di Perugia esaminerà la richiesta presentata dai legali di Amanda Knox, è stata fissata per il 24 marzo, così questa sera negli USA assisteranno a questa ricostruzione cinematografica di un delitto così brutto e ingiustificato da diventare una storia…da film.

Al di là delle strategie tra avvocati e produttori televisivi, forse maggiore attenzione da parte di tutti ci sarebbe dovuta essere nei confronti della famiglia della vittima.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016