Excite

American style per Karima

È nei negozi da ieri il nuovo album di Karima. Interamente registrato a Los Angeles, il secondo lavoro della cantante livornese è stato realizzato sotto la supervisione di alcuni mostri sacri della musica mondiale. Come Burt Bacharach, grande ammiratore della voce black dell'edizione 2006-07 di Amici. Karima proporrà le undici canzoni del disco omonimo (orgogliosa del risultato finale, ha intitolato l'album con il suo stesso nome) durante il tour italiano di Whitney Houston. Come supporter dell'artista americana salirà infatti sul palco di Milano il 3 maggio mentre il 4 sarà a Roma.

Grazie a un'idea di Bacharach, Karima è stato registrato tutto in presa diretta, per regalare al disco la qualità, l'immediatezza e l'impatto sonoro di un live. In veste di produttore e arrangiatore, il compositore americano ha diretto i 42 elementi dell'orchestra, ha lavorato sulla voce di Karima come fosse uno strumento, ha seguito dal primo all'ultimo minuto il lavoro in sala di registrazione. Insomma, ha avuto un ruolo determinante che non ha potuto fare a meno di regalare grandi emozioni a Karima.

Guarda le foto di Karima

In particolare, Bacharach (insieme a Steven Sater) ha scritto Just walk away, uno degli undici brani (3 in inglese e 7 in italiano) che fanno parte dell'album. Ha poi diretto la cantante nelle cover di due sue canzoni (I've got my mind made up, scritta con Paul Anka e Waiting for Charlie): 'È il disco che sognavo da sempre – ha dichiarato Karima a Tgcomsonorità black e riferimenti alle artiste che ho amato di più, tra cui Whitney Houston. Non a casa tra i musicisti c'era anche chi aveva collaborato con lei. A Los Angeles negli studi con Burt Bacharach è stato tutto magico'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016