Excite

Amici 10, Luca Jurman contro la commissione esterna

Luca Jurman è ritornato ad Amici come insegnate, ma già dopo le prime puntate cerca di far valere le proprie ragioni sulla formazione dei ragazzi. In particolare, il prof di canto non gradisce i giudizi della commissione esterna che non valutano bene i ragazzi della scuola.

Segui lo Speciale di Excite su Amici

Infatti, i giurati esterni avevano definito non idoneo il suo alunno Daniele Blaquier, mandandolo a casa, ma anche l'altro pupillo, Antonio Mungari, è risultato insufficiente nella scorsa puntata. Per questo al settimanale Top rivela:

'Inizialmente il meccanismo di questa nuova edizione, con la creazione di una commissione esterna che giudica i concorrenti impedendo presunti favoritismi dei professori, mi sembrava abbastanza funzionale al talento artistico musicale. Ma ora non ne sono più sicuro'.

Si riferisce soprattutto all'eliminazione di Daniele non abbastanza personaggio: 'È anche vero che questo genere di cose si sistemano strada facendo, però, nel momento in cui l'eliminazione di Daniele è stata giustificata col fatto che sia troppo poco personaggio, ho intravisto di nuovo la presenza di un interesse discografico esagerato'.

Per lui i discografici non cercano il talento ma quanto un ragazzo possa vendere, infatti, spiega che è questo il motivo per cui ha lasciato, lo scorso anno, Amici: 'Me ne ero andato proprio perché la discografia era entrata in maniera velata nel programma. Quando si parla di arte non mi trovo a mio agio in contesti dove viene messa in secondo piano rispetto a certi fini commerciali. Questi, infatti, non devono essere il passo primario nella scoperta del talento, ma solo una conseguenza'.

Aggiunge: 'In primo luogo alla commissione esterna. Non ho niente contro i discografici e i giornalisti che ne fanno parte, ma a parer mio, visto che decide chi ammettere alla preparazione artistico-didattica della scuola, sarebbe opportuno integrarla con più esperti tecnico-musicali. E perché no, anche con qualche esponente del pubblico, magari a rotazione, visto che è l'unico vero giudice e vero giudice supremo. In fin dei conti è lui che, comprando i dischi, decreta il successo di un artista. In secondo luogo chi prova a entrare nella scuola di Amici non ha la possibilità di presentare un proprio cavallo di battaglia e quindi di far vedere tutte le sue qualità'.

Foto: videomediaset.it

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016