Excite

Anche Antonella Clerici e Celentano verso Sky?

Antonella Clerici potrebbe lasciare la Rai e cercare un approdo più sicuro o comunque meno penalizzante, specie dopo che l'azienda ha deciso di sostituirla nella conduzione de I sogni son desideri e La prova del cuoco.

Lo dice lei stessa in un'intervista rilasciata a Sorrisi e Canzoni: "lavoro in Rai da 23 anni, il mio contratto scade a giugno e lì farò le mie scelte, si apriranno nuovi orizzonti".

Gli orizzonti potrebbero essere il tanto cercato SkyUno del quale Antonella parla benissimo sostenendo che Fiorello e Lorella Cuccarini "hanno fatto bene ad andare a Sky: più mercati ci sono, più prospettive si creano per tutti noi".

Intanto proprio SkyUno potrebbe ora puntare ad avere Adriano Celentano, stando almeno alle parole di Katryn Fink, direttore dei programmi di Sky.

Intervistata da Repubblica la Fink dice che Sky non fa "collezione di figurine tv. Facciamo cose innovative, offriamo agli artisti opportunità che non hanno potuto sfruttare. Puntiamo alla complementarità tra artista e progetto. Mike? Lui è un pezzo importante della storia della tv italiana. È un numero uno. Ma non ci sono progetti di quiz con il Signor Mike", tanto per restare sull'attualità.

Il direttore dei programmi di Sky parla inoltre di nuovi progetti e ampliamenti: "SkyUno è un primo tassello. La nostra offerta si arricchirà di quattro canali innovativi. L'8 aprile nascerà Live, dedicato ai concerti: da Vasco Rossi Live in esclusiva, fino a Giusy Ferreri. Poi jazz, pop, rock 24 ore su 24. Editore di Live sarà Alessandro Giglio. Da fine maggio Sky Uno sarà replicato (un'ora dopo) su quello che oggi è Sky Show. Altri canali partiranno in luglio: uno per i bambini, un altro di intrattenimento e divulgazione, un altro ancora si occuperà di musica in una chiave inconsueta".

Guerra a Mediaset e Rai? "No, non parlerei di guerra. Noi costruiamo la nostra offerta. Semmai si tratta di normale concorrenza, avviene ovunque nel mondo. La concorrenza è positiva, anche per lo spettatore".

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016