Excite

Antonella Clerici: "Pubblichiamo i compensi di tutti i conduttori Rai e Mediaset"

  • Infophoto

Antonella Clerici sta per tornare in pista: da sabato 8 settembre andrà in onda Ti lascio una canzone, da lunedì 10 settembre a mezzogiorno riprenderà invece La Prova del cuoco. La florida conduttrice è carica ed entusiasta, ma anche amareggiata. Da ormai diverse settimane, infatti, tiene banco la polemica relativa al suo compenso; lei ha respinto le accuse anche durante la conferenza stampa del programma culinario ("Non comprendo questo accanimento di certa stampa su di me: puntualmente si torna a parlare del mio compenso che tra l'altro mi sono ridotta e non di poco"), ma evidentemente non è bastato: quel contratto da da 1,8 milioni di euro è difficile da mandare giù per molta gente.

Antonella e La Prova del cuoco 2012-2013: foto

Antonella Clerici e La Prova del cuoco: foto

Allora la Clerici è tornata all'attacco lanciando una proposta: "Perché non pubblichiamo tutti i compensi dei conduttori Rai e Mediaset?". E mettendo in conto qualche eccessiva "differenza" ha poi aggiunto: "Ma vediamo anche quando ognuno rende all’azienda. Siccome esiste un mercato, consideriamo le cose anche in base agli indotti generati. Leggiamo le cifre alla luce del business che creano. Solo così si può capire dove ci sono gli sprechi".

Per evitare che il risultato finale sia comunque scandaloso agli occhi dei comuni mortali, Antonellina ha inoltre messo in chiaro che "parliamo di cifre che fanno scalpore, ma noi siamo un po’ come i calciatori". Ah, ecco. Gli italiani dovrebbero tenerlo presente, mentre lottano per la sopravvivenza quotidiana e chi lavora in tv nuota nell'oro.

In ogni caso, la proposta della Clerici è già stata condivisa da Gerry Scotti e Victoria Cabello; il primo fa però alcune distinzioni che gli sembrano d'obbligo: "Sottoscrivo che chi percepisce soldi da un ente di stato debba pubblicare i suoi redditi. Assolutamente opzionale per chi lavora a Mediaset che per pagare i nostri compensi non chiede un soldo agli spettatori. Giusto anche sapere quanti soldi dell’abbonamento Sky vanno a Simona Ventura o a Morgan".

La Cabello, invece, concorda con Antonella su tutta la linea: "Pubblichiamo i compensi ma anche i ricavi che vengono prodotti. Tra l’altro simili produzioni generano lavoro: quanti stipendi garantisce un programma della Clerici? O di Fazio? Facile puntare il dito senza considerare tutto".

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016