Excite

Assange protagonista di una puntata dei Simpson

  • leggo.it

Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, sarà protagonista prestando anche la propria voce per il doppiaggio del personaggio, di una puntata del popolare cartone tv 'I Simpson'.

La breve apparizione di Assange è prevista per il 500esimo episodio della serie, in onda negli Stati Uniti il prossimo 19 febbraio. Nella puntata in questione, la famiglia Simpson sarà bandita dalla sua casa di Springfield per trasferirsi in una località sperduta. Assange sarà il cordiale vicino di casa di Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie sempre pronto ad invitarli presso la sua dimora.

A dare la notizia è il sito 'Entertainment Weekly' che ha riportato come il produttore esecutivo della serie animata, Al Jean, sia venuto a sapere dell'interesse di Assange ad una comparsata nel cartone: "Abbiamo chiesto al direttore del casting Bonnie Pietila, che in passato, oltre ad aver coinvolto l'ex primo ministro inglese Tony Blair, era stato capace di scovare l'altrettanto sfuggente scrittore Thomas Pynchon, di trovare Assange. E lo ha fatto".

Secondo quanto riferisce Al Jean, il fondatore di Wikileaks ha registrato la propria voce in un luogo sconosciuto ai produttori dei Simpson, mentre era agli arresti domiciliari in Inghilterra, ricevendo istruzioni da Los Angeles. Julian Assange nel 2010 è stato accusato di stupro, molestie e coercizione illegale.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016