Excite

"Attento che cadi" con Gerry Scotti, dal 4 Maggio al posto di "Avanti un altro" - VIDEO

  • Facebook

di Simone Rausi

Fino a qualche tempo fa, Gerry Scotti al preserale era una granitica certezza. Poi lo zio Gerry è stato messo a guidare la macchina di Bonolis e i risultati non sono certo stati all’altezza delle aspettative (o meglio, lo sono stati eccome. Era impensabile che il minimondo creato da Bonolis potesse girare allo stesso modo anche con Scotti). L’Eredità nel frattempo si è rinforzata ulteriormente con l’arrivo del padrone di casa Carlo Conti e così, a Canale 5, si cerca qualcosa che possa sparigliare un po’ le carte in tavola.

Avanti un altro: Paolo Bonolis conduce con Gerry Scotti dal 12 Aprile (e ruba 10 minuti alla D’Urso)

Si comincia già dalla settimana prossima quando, ad Avanti un altro, verrà sperimentata la conduzione in tandem Bonolis – Scotti, poi però, sul finire di stagione, Paolino tornerà in vacanza e il conduttore dello Show dei Record occuperà lo slot con un programma tutto suo, o quasi (va in onda in nove Paesi). Si chiamerà “Attento che cadi”, un titolo che fa tanto Sabrina Salerno e Jo Squillo e che apre l’immaginazione a uno show estivo con piscina e canzoni da indovinare. E invece no. Il quiz sarà adrenalinico e prevede l’utilizzo di botole. A rivelarlo è Tv Sorrisi e Canzoni.

Il meccanismo è abbastanza semplice: un concorrente al centro di un cerchio formato da altri 1’ sfidanti, dovrà affrontarli uno per uno a colpi di domande. Ogni sfidante eliminato, ovvero colui che non risponderà correttamente, verrà fatto cadere rovinosamente sotto una botola che si aprirà ai suoi piedi. Il titolo americano, “Who’s still standing?” (Chi resterà in piedi?) sembra decisamente più calzante ma a noi interessa puntare il focus sull’edizione spagnola “¡Ahora caigo!” (Adesso cado).

Scotti infatti volerà in Spagna e registrerà le puntate nello studio dove va in onda ¡Ahora caigo!. Questo per ammortizzare i costi considerando che la scenografia non appare proprio semplicissima da replicare. D’altronde per Scotti, la botola è ormai sinonimo di espatrio (The Money Drop, ad esempio, veniva registrato in Germania). Le puntate previste sono 48 e andranno in onda a partire dal 4 Maggio (si allungheranno quindi fino a inizio estate). Ricordiamo che al format era interessata anche Mamma Rai. Il numero zero, con Amadeus, non aveva però mai trovato collocazione.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017