Excite

Baciamo le mani - Palermo New York 1958, ottava e ultima puntata: Agnese si vendica e uccide Don Gillo. Gabriella aspetta un bambino da Ruggero

  • Mediaset

Ultima puntata di Baciamo le mani - Palermo New York 1959, andata in in onda questa sera, 11 ottobre 2013. Ecco cosa è successo.

Baciamo le mani - Guarda le foto dell'ultima puntata

Dopo l'omicidio dei suoi figli, Agnese ha solo un pensiero per la testa: vendicarsi di don Gillo Draghi. Gabriella invece pensa che la strada da seguire sia quella della legalità e perciò contatta un giudice, famoso per essere incorrutibile. Il giudice si offre cosi di aiutarla, convinto che l'omicidio dei fratelli Vitaliano sia un delitto di mafia.

Baciamo le mani - Riassunto settima puntata

Nel frattempo Louise, ex moglie del defunto Ruggero, viene cacciata via di casa dal suo nuovo amante Giuliano Draghi, la donna tanto per cambiare va ad ubriacarsi e finisce a casa di uno sconosciuto dove, per puro caso legge dei giornali e apprende la notizia della morte del suo amato ex marito. Sconvolta dalla notizia e assalita dai sensi di colpa, la donna si reca a casa dei Vitaliano ed offre a Gabriella il suo aiuto per incastrare i Draghi. Ma un polizziotto corrotto sente tutto e lo riferisce ai Draghi, allora i boss fanno in modo che Louise non possa parlare: mandano due uomini nella stanza d'albergo dove si nasconde la donna e la buttano giù dalla finestra uccidendola, facendo passare il tutto per un suicidio. Gabriella, giunta in albergo per prendere Louise e portarla dal magistrato, sente urlare la cognata che chiede aiuto ma quando arriva si ritrova davanti la macabra scena.

Baciamo le mani - Riassunto sesta puntata

Agnese e Felicita sono sempre più convinte di vendicarsi dei Draghi da sole ma quando Gabriella annuncia loro di aspettare un bambino da Ruggero le due cambiano idea e decidono di aiutarla nel proseguire con la via della legalità. Agnese rivela che esiste un duplicato del nastro della confessione di Mariarosa nascosto in stazione al deposito bagagli, le donne vanno cosi a recuperarlo ma quando Gabriella sta per prendere la valigetta, uno degli uomini di Don Gillo che la stava pedinando, le sferra un pugno e scappa con il nastro portandolo al boss che lo distrugge. Gabriella, ferita, viene portata in ospedale, fortunatamente lei e il suo bambino stanno bene e si riprenderanno presto.

Le famiglie mafiose di New York, intanto, stanche dei continui problemi causati da don Gillo, tra cui la morte dell'avvocato Lettieri che non hanno apprezzato, tramano alle spalle del boss decidendo di farlo fuori durante la processione di San Rocco che si tiene ogni anno a Little Italy. Anche Agnese, non riuscendo a placare la sua sete di vendetta, decide di uccidere l'uomo che le ha rovinato la famiglia e proprio durante la funzione religiosa, la donna spara al boss uccidendolo.

Proprio in quel momento arriva Mariarosa: la ragazza rintracciata grazie ad un messaggio che Gabriella aveva fatto mettere nelle bacheche di tutte le facoltà di medicina dello Stato, è tornata per testimoniare contro il padre ed il fratello, facendolo quindi arrestare.

Gabriella parte per l'Italia per testimoniare al processo contro gli assassini del suo primo marito ma promette di ritornare al più presto a New York dove intende crescere il bambino che ha in grembo. Agnese decide di costituirsi, e tra gli applausi dei commercianti di Little Italy viene portata via dalla polizia. Finisce cosi Baciamo le Mani, ci sarà una seconda serie?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020