Excite

Ballando con le stelle 10, Giorgio Albertazzi nel cast? La Carlucci lo vuole: "E' un monumento". E sulla Rai: "Chi dice che è morta ci allunga la vita"

  • Rai 1

Iniziano a scaldarsi i motori per la decima edizione di Ballando con le stelle che andrà in onda ad ottobre su Rai 1 subito dopo le 4 puntate del one man show di Massimo Ranieri previsto per i primi di settembre. Un’edizione che, stando alle prime indiscrezioni, verrebbe completamente rinnovata sia nel meccanismo ma anche per quanto riguarda i componenti della giuria.

Ballando con le stelle: le coppie Vip nate sulla pista da ballo

Milly Carlucci è dunque alla ricerca di un cast all’altezza che possa conquistare il pubblico del sabato sera di Rai 1 e, come riporta il sito On-line News la bionda conduttrice è già a caccia del "pezzo grosso". Intervenuta al seminario Rai “Cento parole e Cento Mestieri” svoltosi nella giornata di ieri, alla fine del suo intervento, la conduttrice avrebbe invitato niente meno che Giorgio Albertazzi a partecipare al suo show:

"Maestro, dal 4 ottobre siamo in prova, viene con noi? Mi piacerebbe davvero tantissimo perchè è un monumento. È il nostro orgoglio nazionale". ha spiegato successivamente ai cronisti presenti in sala.

La Carlucci si è poi mostrata più aziendalista che mai tenendo a precisare che la Rai è una delle poche -se non l’unica- tv che propone “educazione e buon gusto: un vero miracolo che non tutte le televisioni riescono a fare" aggiungendo che fare programmi come Ballando che durano tre ore è davvero faticoso rispetto ai format stranieri che durano un’ora.

Rai in crisi? Secondo Milly "niente affatto: questo seminario, questa prima tappa di oggi, lo dimostra. Stiamo crescendo ancora e chi dice che la Rai è morta, ci allunga la vita. Con nuove modalità, ma la Rai andrà avanti. Infine -e bisogna dargliene atto- ha preso posizione, sbilanciandosi, sulla questione dell’esigenza di una Rai libera dai partiti politici: “È possibile un’Italia senza politica?”. Più chiara di così...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020