Excite

Barbara D'Urso cavalca il successo di Scherzi a parte con Brosio ma non cita Bonolis. Presta: "Il problema è chi glielo permette"

  • Twitter

Che tra Barbara D’Urso e Paolo Bonolis non scorra buon sangue non è una notizia. La conduttrice di Pomeriggio 5 non ha mai lanciato Avanti un altro e il conduttore ha più volte risposto per le rime prendendola in giro proprio nel quiz show di Canale 5. In questo clima da “guerra fredda” stupisce la scelta di Carmelita di invitare Paolo Brosio a Domenica Live per parlare dell’ormai celebre scherzo che l’ha visto protagonista nella prima puntata di Scherzi a parte.

Per i pochi che se lo fossero perso il giornalista ha ricevuto una finta telefonata da Papa Francesco e ovviamente lo scherzo ha diviso la rete con un coro unanime che ha poi chiesto la telefonata del pontefice per Brosio. La D’Urso ha quindi parlato per la prima volta di un programma di Bonolis, il punto però è che l’ha fatto senza mai citare il conduttore ma solo il gruppo de Le Iene. Il successo clamoroso dello scorso lunedì, quasi sei milioni e mezzo di telespettatori e il 27% di share, ha portato anche allo spostamento della fiction di Rai1 con Beppe Fiorello.

Scherzi a parte, ci prova e (a tratti) ci riesce. Bonolis quasi promosso

Già Federica Panicucci a Mattino 5 aveva lo aveva cavalcato invitando in studio Alba Parietti e il figlio Francesco Oppini. Questa volta ad essere sinceri a stridere è stato l’atteggiamento della D’Urso che in maniera diabolica ha provato a sfruttare il successo di Scherzi a parte, mandando in onda lo scherzo integralmente, senza però dare la soddisfazione della citazione a Paolo Bonolis che è il conduttore e l’artefice di questo successo con Davide Parenti.

Su twitter abbiamo quindi chiesto a Lucio Presta, agente del conduttore, e a Marco Salvati, autore del programma, cosa pensassero di questo strano atteggiamento:“Barbara D'Urso sfrutta il successo di Scherzi a parte ma non cita Bonolis (ma solo Le Iene). Che ne pensano @marcosalvati e @PrestaLucio ?”. A stretto giro sono arrivati i loro commenti:

Per correttezza segnaliamo che il conduttore è stato nominato di sfuggita solo da Brosio e la conduttrice ha dato, anche se di fretta, l’appuntamento a domani sera. Al di là dei rapporti tra il clan Presta e Barbara D’Urso se si sceglie di occuparsi(e beneficiare) di un programma per correttezza si cita anche il conduttore. Va aggiunto che Barbarella oggi ha schierato l’artiglieria pesante per provare a rialzare gli ascolti (leggermente in calo nell’ultimo periodo) occupandosi molto di cronaca nera nonostante nel promo dica “C’è la vita dentro”. Secondo voi chi ha ragione?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017