Excite

Barbara D'Urso tra antipolitica e cronaca nera. Michele Misseri: "Vivete solo di applausi"

  • Tvblog

Domenica Live apre ancora una volta con la casta (aprire con le dimissioni di Monti e il ritorno di Berlusconi, no?) e lo spettacolo è pessimo e vogliamo essere buoni, a confronto Del Debbio merita il Telegatto. Certo unire Facci, Liguori, Bonanno della Lega e il parlamentare antipolitico Barbato è garanzia di trash. Se ci aggiungete il pubblico pa(u)rlante viene da dire cara Barbara, l’informazione è un’altra cosa!

Domenica Live, da Misseri a Franco Califano. Guarda le foto della puntata

Cosa c’è di informativo nello scatenare il pubblico contro il politico di turno e urlargli ogni domenica per un’ora e mezza che è un ladro e che deve vergognarsi? La crisi e le difficoltà di un paese dovrebbero essere spiegate allo spettatore senza cercare di suscitare rabbia e sdegno che alla lunga potrebbero diventare pericolosi, le responsabilità della politica e i problemi dei cittadini non possono essere venduti in cambio di qualche punto di share. Siamo in campagna elettorale e bisogna cavalcare l’onda, ordini dall’alto ha scritto Repubblica qualche giorno fa.

Tutte le news su Domenica Live

Dalla padella alla brace. La D’Urso abbandona la retorica e il populismo e si fionda sulla cronaca nera. Intervista Anna Pisanò, la supertestimone del caso Scazzi, già ospite di Salvo Sottile solo due giorni prima. Il colpo di scena non arriva dal colloquio tra le due ma bensì quando arriva in diretta la telefonata di Michele Misseri che ammonisce le due: “La verità non la sa ancora nessuno, quando uscirà poi vedremo chi ha ragione. Non sono stato mai creduto. Anna Pisanò non la passerà liscia. Prima di parlare dovete vedere la verità. Scusate, ma sono arrabbiato perchè voi vivete solo di applausi e non della verità. La verità la so solo io. Nessuno sa niente. A furia di dire bugie su Sarah in tv, la gente non crede più a quello che dico anche se dico la verità.”

E la D’Urso dandogli del tu (?!?) lo invita per la prossima puntata e lui accetta. A completare la puntata lo spot per il cinepanettone “Colpo di fulmine” con l’intero cast del film in studio, un’intervista a Katia ed Ascanio che in tempi di crisi si accontentano del gettone di presenza. A concludere Franco Califano e un talk intotalato “Poveri contro Ricchi”. Veniamo agli ascolti, ancora una sconfitta netta contro Massimo Giletti ma l’ennesima sconfitta anche contro Lorella Cuccarini. Ecco i numeri: 2.128.000 e l’11,46% per Domenica Live-Attualità con Barbara d'Urso, 1.913.000 (10,99%) per Domenica Live Storie, 2.248.000 (12,54%) per Domenica Live.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016