Excite

Beppe Grillo: "Facciamo un'Opa su Mediaset"

Il comico genovese Beppe Grillo, attraverso il suo blog, lancia una nuova provocazione: "Facciamo un'Opa su Mediaset". Grillo risponde così a quanto affermato dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi secondo il quale si corre il rischio di Opa ostili nei confronti delle aziende italiane.

Secondo il comico l'offerta pubblica di acquisto su Mediaset porterebbe grandi vantaggi: "La presidenza del Consiglio e in futuro quella della Repubblica. Togliersi dalle balle Emilio Fede e Paolo Liguori e Clemente Mimun. Guadagnare un patrimonio grazie alla pubblicità incassata da Publitalia. Veline senza limiti. E non solo. Ci sarebbe vera informazione. Travaglio direttore del telegiornale. Saviano inviato speciale (e non emigrato all'estero). Dario Fo responsabile della cultura".

Grillo parla di un vero e proprio "affarone" per il quale però è necessario trovare chi "ci mette i soldi". Un dettaglio non di poco conto. Ma come illustrato dallo stesso comico: "Mediaset mercoledì aveva un valore in Borsa di 3,990 euro per azione. E cioè, il 41,11 per cento in meno da inizio 2008. Da inizio 2007 Mediaset è scesa da 9,501 euro a 3,990. Se un anno fa per comprarla bisognava pagare 100, oggi costa circa 40". A questo punto a Grillo serve solamente "un partner industriale". Ma, come da lui sottolineato, "astenersi perditempo".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017