Excite

Canone Rai, come non pagare la tassa: sentenza "rivoluzionaria" nel Lazio

  • Youtube

Nuova linfa alla battaglia di cittadini e organizzazioni contro una delle tasse meno amate dagli italiani: arriva dal Lazio una sentenza destinata a rimettere, almeno in parte, seriamente in discussione il dogma del pagamento obbligatorio del canone Rai.

Polemiche sul canone Rai, interviene Viale Mazzini

Ѐ bastato infatti il ricorso di un utente moroso in commissione tributaria, con richiesta di oscuramento delle reti del servizio pubblico contro la richiesta di versamento delle rate dovute, per vedere soccombere per la prima volta l’azienda di Viale Mazzini in una causa che adesso rischia di fare “scuola”.

La mancata risposta dell’ente statale all'atto formale del privato, determinato nel resistere in giudizio fino in fondo nonostante il peso delle cartelle esattoriali inviategli dalla Rai, ha convinto i giudici di Roma ad annullare il debito del contribuente, “coperto” proprio dalla denuncia di oscuramento opportunamente presentata. Probabile, dopo questa pronuncia dalla portata storica, che si facciano avanti da qui a breve non pochi seguaci del “pioniere” laziale, uscito vittorioso dalla contesa legale coi rappresentanti dell'ente radiotelevisivo di Stato grazie ad uno stratagemma rivelatosi geniale nella sua semplicità.

Poco conta se il cittadino in questione abbia proseguito per anni nella visione dei canali Rai, nonostante il mancato adempimento dell’obbligo contrattuale col fornitore dei servizi tv, alla luce del fatto che la richiesta di criptare le reti in questione ha eliminato lo stesso vincolo.

Salutando con esplicita soddisfazione la sentenza “rivoluzionaria” della commissione tributaria del Lazio, il quotidiano Libero ha rilanciato l’idea di rimettere mano all’intera disciplina del settore, cancellando formalmente la tanto contestata norma che imponeva, rare eccezioni a parte (fissate rigidamente dal regio decreto di epoca fascista N.246 del 1938), a tutti i possessori di apparecchi televisivi, il pagamento del canone Rai senza possibilità di esenzioni neanche di fronte all’avvento delle nuove tecnologie e di nuovi soggetti privati alternativi al vecchio monopolista pubblico.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017