Excite

Che tempo che fa, Madonna zittisce Fazio: "Sto parlando io". Poi brindisi e mimose (VIDEO)

  • Rai

Dopo quindici anni Madonna è tornata alla tv italiana e lo ha fatto a Che tempo che fa su Rai3 per promuovere il nuovo album Rebel Heart in uscita oggi. L’intervista in onda l'8 marzo 2015, registrata però domenica scorsa, è durata quasi quaranta minuti sfruttati forse non al meglio ma sufficienti comunque per far venir fuori il fascino della Regina del Pop. Silenzio, sto parlando io ha detto la star americana mentre Fazio provava ad interrompere il suo pensiero sui quadri di Frida Kahlo.

Madonna si masturba alla tv francese e Luz di Charlie Hebdo mostra il pene (VIDEO)

Applausi fortissimi al suo arrivo e prima della chiacchierata si parte con la sua esibizione live di Devil Pray. Siede sul bracciolo della poltrona pronta a raccontare il nuovo album, la sua genesi e non solo. Fazio è emozionato e non lo nasconde poi si scioglie leggermente con un brindisi, un Sassicaia del 2011, lei prima controlla l’etichetta e poi si lascia andare: “a tutti noi, perché sia possibile trovare dentro noi stessi il nostro cuore ribelle”. Il conduttore prova ad argomentare le domande, a volte troppo lunghe, e lei non si scompone: E con questo cosa vuoi dire?, Quindi qual è la domanda?. Il clima è comunque informale e Madonna si racconta: “Parlare sempre in modo aperto, esprimere sempre le proprie opinioni, lottare contro la bigotteria, andare contro le convenzioni è sempre stato difficile. In me c’è un lato ribelle, provocatorio da cattiva ragazza, e poi c’è il lato romantico quello che crede nell’amore vero ed è pronta a donare il suo cuore, l’album è l’espressione di entrambi i miei aspetti. Non puoi lottare per la libertà se non hai un cuore grande grande”.

Madonna a Che tempo che fa, 58 persone dello staff al seguito

Non è mancato un accenno agli attentati di Parigi: “Ci hanno fatto capire che la libertà non è scontata, ma anche che dobbiamo essere più tolleranti” e nemmeno un passaggio sul rapporto tra libertà e provocazione: “Essere una cattiva ragazza non equivale a essere libera, ma io dirò sempre quello che voglio. Da piccola sentivo di vivere come in una gabbia: ho provato a uscirne con la poesia, la danza, la musica, il cinema, e alla fine ce l’ho fatta!”.

In chiusura racconta di svegliarsi presto e di pregare con i suoi figli prima che vadano a scuola e si chiude con l’occhiataccia finale al conduttore che le regala della mimose. Lei aveva richiesto di non ricevere fiori gialli. L’evento c’è stato, forse però si poteva sfruttare meglio. Il video è a vostra disposizione, giudicate voi.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017