Excite

Claudio Amendola, padre disperato in 'Dov'è mia figlia?'

  • Tgcom

Claudio Amendola abbandona per un po' i panni del simpatico Cesaroni e torna ad interpretare un ruolo drammatico nella mini serie in quattro puntate: 'Dov'è mia figlia?'. Dall'8 settembre 2011 alle 21:15 su Canale 5 sarà protagonista insieme a Serena Autieri, che sarà sua moglie, e Nicole Grimaudo poliziotta, che seguirà il suo caso.

Segui i programmi di Canale 5

Infatti, la figlia di Claudio Valli, ruolo che interpreta, scomparirà nel giorno del suo sedicesimo compleanno Dopo la festa organizzata per lei, la ragazza non farà ritorno a casa, facendo cadere nell'angoscia i suoi genitori. Quest'episodio aprirà un vero e proprio vaso di pandora, tra delitti irrisolti, tragedie mai chiarite, amanti, segreti e bugie. Un thriller che lascerà i telespettatori con il fiato sospeso.

Quando la Polizia non riesce a dare delle spiegazione su dove sia la figlia, Amendola si farà giustizia da solo, cercando una pista per cercare la sua bambina e partirà dal ritrovamento del cellulare della ragazza proprio nel luogo dove l'uomo si incontrava con al sua amante. L'attore ha dichiarato: 'Per calarmi nei panni di quest'uomo che sta vivendo il dolore più grande della vita ho sovrapposto il viso dell'attrice a quello delle mie figlie'.

Claudio Amendola, in occasione dell'uscita del telefilm, sulle pagine del settimanale A, dice la sua anche sulla crisi economica: 'In un momento di grave crisi economica sarebbe giusto che chi ha il privilegio di avere di pù’, come il sottoscritto, paghi di più. Se fossimo in un paese normale. Ma l’Italia non e’ un paese normale. Altro che popolo di navigatori, sognatori, poeti. Siamo un popolo di truffatori. E’ una verità scomoda, ma è la verità'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016