Excite

Crozza canta Attenti al Lupi: "C'era un ministro piccolo così..."

  • Youtube

Maurizio Crozza rifà alla sua maniera un vecchio successo di Lucio Dalla, che da 'Attenti al lupo' diventa Attenti al Lupi', dedica imperdibile all'ex ministro dei trasporti e delle infrastrutture, fresco di dimisisoni.

Lupi, dimissioni e ok dal Governo

La canzone è un duro affondo nei confronti di Lupi, coinvolto nello scandalo corruzione che ha portato all'arresto dell'ex funzionario del ministero delle infrastrutture, Ercole Incalza. Secondo gli inquirenti, Lupi avrebbe raccomandato suo figlio Luca presso l'imprenditore Stefano Perotti, anch'egli arrestato.

Incalza e il nuovo scandalo corruzione

"C'era un ministro piccolo così, con sette tangenziali già appaltate, aveva un figlio piccolo così che lui doveva un po' raccomandare", Crozza racconta così la telefonata incriminata tra Maurizio Lupi e Stefano Perotti.

Da segnalare il 'Rolex together' che in 'Attenti al Lupi' prende il posto del 'Living together' che fa parte del testo del brano di Dalla. Crozza si riferisce all'orologio che Luca Lupi ha ricevuto in dono per la sua laurea da Perotti.

Non è il primo intervento di Crozza a proposito dello scandalo che ha riguardato,fra l'altro, gli appalti per le grandi opere. Nel corso della sua copertina per Dimartedì, il comico genovese ci è andato altrettanto duro: "Preferisco il cartello di medellin ai plitici, almeno da loo ti aspetti già dei comportamenti illegali", in estrema sintesi il pensiero di Crozza espresso durante il programma condotto da Giovanni Floris.

La copertina di Crozza sul caso Incalza

ACCUSE RESPINTE - Il ministro lupi ha respinto al mittente ogni addebito. "Neanche i magistrati mi hanno coinvolto nell'inchiesta, lo fanno altri. Non so di cosa vengo accusato, ma mi dimetto per rafforzare il governo", le parle spese durante la registrazione della puntata di 'Porta a Porta' di ieri.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017