Excite

Daniele Luttazzi sospeso da La 7

Anni dopo l'editto bulgaro di Berlusconi, è arrivato un nuovo stop per Daniele Luttazzi. La7 ha deciso di sospendere il suo Decameron a causa di una battuta pronunciata nella scorsa puntata.

E' stata una frase su Giuliano Ferrara, conduttore sulla stessa rete, a scatenare la reazione della dirigenza di La7: "Nella puntata di sabato scorso, replicata giovedì, Daniele Luttazzi ha gravemente insultato e offeso Giuliano Ferrara, che con la stessa La7 collabora da anni come coconduttore di 8 e mezzo", recita la nota diffusa dalla direzione.

Ecco la frase di Luttazzi sotto accusa: "Dopo 4 anni guerra in Iraq, 3.900 soldati americani morti, 85.000 civili iracheni ammazzati e tutti gli italiani morti sul campo anche per colpa di Berlusconi, Berlusconi ha avuto il coraggio di dire che lui in fondo era contrario alla guerra in Iraq. Come si fa a sopportare una cosa del genere? Io ho un mio sistema, penso a Giuliano Ferrara immerso in una vasca da bagno con Berlusconi e Dell'Utri che gli pisciano addosso, Previti che gli caga in bocca e la Santanchè in completo sadomaso che li frusta tutti".

Il comitato di redazione del tg di La7 non ha potuto dare la notizia della censura e protesta con un comunicato: "Un fatto gravissimo che ostacola il dovere di completa e libera informazione del telegiornale di La7, danneggia l'immagine di imparzialità e professionalità della redazione e alimenta sospetti sui reali motivi della sospensione del programma".

Leggi il commento del nostro Diego Bianchi alias Zoro, scritto sul suo blog ospitato proprio da La7, con i relativi commenti dei telespettatori del programma. Qui sotto il video con la battuta incriminata, trasmessa sabato scorso e poi in replica giovedì.

La battuta incriminata

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017