Excite

Deadlist Catch, il reality show con il morto

La morte in diretta televisiva è la nuova frontiera del reality show. Come nel film con Eva Mendes, 'Live! - Ascolti record al primo colpo', in cui i concorrenti giocano alla roulette russa alla ricerca dell'immagine che inquadri la morte per fare ascolti, così il programma sulla vita del capitan Harris manda in onda la sua lenta agonia.

Deadlist Catch, pesca mortale, è uno dei reality show più seguiti su Discovery Channel, da ben 5 anni racconta il lavoro del capitano Phil Harris e dei suoi compagni di viaggio che solcano i mari alla ricerca del pesce più prelibato. Tra tempeste, mari in burrasca e giornate serene, l'equipaggio veniva ripreso 24 ore su 24, fino a quando Harris non ha avuto un malore ed è stato ricoverato per poi morire qualche giorno dopo.

'The show must go on', per questo, invece di interrompere le trasmissioni, sono stati ripresi anche gli ultimi giorni del capitano in un letto di ospedale fino al respiro finale. Tutto questo materiale filmato sarà trasmesso in varie puntate. Le prime fanno già registrare ascolti record. Molti esperti urlano allo scandalo ma i produttori si giustificano affermando che questa era la sua volontà.

Harris ha sempre dichiarato: 'Ogni storia deve avere un inizio, un centro e una fine'. Clark Bunting, il presidente di Discovery Channel, ha spiegato: 'Capitan Phil era un genitore, un pescatore e un amico. E noi lo celebreremo così. Avrei preferito che questa vicenda non fosse mai finita nella serie: ma sono orgoglioso di tutto l'affetto e l'amore che abbiamo messo per trasformare questi episodi in un omaggio a Phil'.

La morte è la nuova frontiera del reality show, per alzare gli ascolti che ha perso in questi anni.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016