Excite

Donne e shopping, via libera alle spese prima del "ciclo"

Uno studio condotto da alcuni psicologi inglesi ha mostrato che circa dieci giorni prima dell'arrivo del ciclo le donne tendono a spendere più del solito. Questo perché in quel periodo subiscono un cambiamento ormonale e per reagire alle emozioni negative che ne derivano si dedicano alla gratificante attività dello shopping.

La ricerca, guidata da Karen Pine, sarà presentata al British Psychological Society meeting di Brighton. Secondo lo studio il periodo in cui la propensione allo shopping è ai massimi livelli coincide con la seconda fase del ciclo, quindi è quello immediatamente successivo all'ovulazione.

La professoressa Pine e la sua équipe hanno intervistato 443 donne tra i 18 e i 50 anni. I due terzi delle donne che erano nella seconda fase del ciclo hanno confessato di essere state vittime di veri e propri attacchi di shopping compulsivo. Le donne si dedicherebbero all'acquisto di indumenti e quant'altro in modo particolare durante quel periodo sia per contrastare la tristezza e la malinconia causate dal cambiamento ormonale, sia per omaggiare la propria femminalità e coltivare il proprio istinto seduttivo.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016