Excite

'Dr House': sesso, droga e armi sul set

La serie televisiva statunitense 'Dr House' fa parlare di sé. Questa volta, però, non per la sua trama, i suoi protagonisti o i suoi ascolti. A finire sotto i riflettori è il dietro le quinte. A quanto pare durante le riprese della serie televisiva americana vengono organizzati festini a base di droga, sesso, giochi con pistole e lancio di coltelli.

La sconcertante rivelazione arriva da Carl Jones, ex assistente di produzione. Jones ha deciso di denunciare la casa di produzione Universal, che non ha rilasciato alcun commento, e ha chiesto un risarcimento di un milione di dollari in quanto licenziato per non aver mai voluto prendere parte a questi festini.

La denuncia dell'ex assistente di produzione è stata depositata in tribunale a Los Angeles. Secondo quanto riportato all'interno della denuncia Jones avrebbe subito mobbing e discriminazioni quando si rifiutò di prendere parte ai festini. Prima etichettato dai superiori come 'frocetto', 'fighetta', 'schiavo', 'idiota', 'ritardato', Jones è stato poi licenziato.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016