Excite

Eluana Englaro, scompare il sondaggio del Tg1

Dopo la decisione della Cassazione di interrompere l’alimentazione e le terapie che tengono in vita Eluana Englaro, il Tg1 lancia un sondaggio sull'argomento, ma poi lo cancella.

Andiamo con Ordine: mentre l'opinione pubblica si divideva sulla decisione della Corte di Cassazione, il Tg1 ha pubblicato sul suo sito questa domanda: "La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso contro il decreto con il quale la Corte d’Appello di Milano ha autorizzato il distacco del sondino di Eluana Englaro, in stato vegetativo permanente da quasi 17 anni. Sei d’accordo con questa sentenza?"

Il 70% dei votanti ha detto sì alla sentenza, ma questo non è piaciuto al leader dell'UDC, Pier Ferdinando Casini: "Un conto è aprire un dibattito su questo tema potendo interloquire direttamente con le persone, come faremo noi questa sera ad Albenga durante un incontro sul testamento biologico e l’etica di fine vita. Altro è generare nell’opinione pubblica, sotto l’impulso dell’emotività del momento, questa pericolosa deriva ad esprimersi senza le dovute informazioni scientifiche oltre che umane, nel valutare se sia giusto o meno lasciar morire di fame e sete un essere umano come Eluana che, per giorni, sarà sottoposta ad atroci sofferenze".

Detto fatto: il sondaggio, mostrato nel Tg delle 20, è sparito dal sito senza giustificazione. Quella più scontata potrebbe essere la scelta della redazione - diretta da Gianni Riotta - di non andare contro alle posizioni clericali. Insomma, un'altra buona occasione di dimostrare la propria imparzialità e professionalità è andata persa.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017