Excite

Emmy Awards 2011, vincono 'Modern family' e 'Mad man'

  • LaPresse

A Los Angeles sono stati distribuiti i premi televisivi più importanti dell'anno. L'atteso appuntamento degli Emmy Awards 2011 ha stabilito vincitori e vinti del piccolo schermo, in uno spettacolo dal vivo presentato da Jane Lynch, ovvero la Sue Silvester di Glee, ironica e cinica come il suo personaggio.

A trionfare è stata la serie televisiva 'Modern family', il finto documentario che racconta la famiglia moderna del ventunesimo secolo ha convinto giuria e pubblico. Le storie di una coppia normale, una omosessuale e una completamente folle ha conquistato ben cinque statuette: miglior comedy, migliore attrice non protagonista con Julie Bowen, migliore attore non protagonista con Ty Burrell, migliore regia con Michael Alan Spiller e miglior sceneggiatura con Steven Levitan e Jeffrey Richman.

Tra gli altri premiati c'è 'Mad man' che per il quarto anno consecutivo conquista il premio di miglior serie drammatica, mentre la statuetta per la migliore attrice in una serie drammatica è andato a Julianna Margulies per 'The Good Wife', il migliore attore drammatico è stato Kyle Chandler, in 'Friday Night Lights'.per questo evento sono stati premiati anche i divi del cinema di Hollywood come Martin Scorzese prer la regia del dramma televisivo 'Boardwalk Empire', mentre Kate Winslet, protagonista di 'Mildred Pierce', è stata giudicata migliore attrice.

Tutti i vincitore degli Emmy Awards 2011
Migliore serie drammatica: Mad Man
Migliore serie comedy: Modern Family
Miglior Film o miniserie per la televisione: Downton Abbey
Miglior attore per una serie drammatica: Kyle Chandler (Friday Night Lights)
Miglior attrice per una serie drammatica: Julianna Margulie (The Good Wife)
Miglior attore per una serie comedy: Jim Parsons (The Big Bang Theory)
Miglior attrice per una serie comedy: Melissa McCarthy (Mike & Molly)
Miglior attore non protagonista per una serie drammatica: Peter Dinklage (Game Of Thrones)
Miglior attrice non protagonista per una serie drammatica: Margo Martindale (Justified)
Miglior attore non protagonista per una serie comedy: Ty Burrell (Modern Family)
Miglior attrice non protagonista per una serie comedy: Julie Bowen (Modern Family)
Miglior attore protagonista in una miniserie o film tv: Barry Pepper (The Kennedys)
Miglior attrice protagonista in una miniserie o film tv: Kate Winslet (Mildred Pierce)
Miglior attore non protagonista in una miniserie o film tv: Guy Pearce (Mildred Pierce)
Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv: Maggie Smith (Downton Abbey)
Miglior reality show: The Amazing Race
Miglior varietà: The Daily Show with Jon Stewart
Miglior regia per una serie drammatica: Martin Scorsese(Boardwalk Empire)
Miglior regia per una serie comedy: Michael Alan Spiller (Modern Family)
Miglior regia per una miniserie o film tv: Brian Percival (Downton Abbey)
Miglior sceneggiatura per una serie drammatica: Jason Katims (Friday Night Lights)
Miglior sceneggiatura per una serie comedy: Steven Levitan e Jeffrey Richman (Modern Family)
Miglior sceneggiatura per una miniserie o film tv: Julian Fellowes (Downton Abbey)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016