Excite

Enrico Mentana rifiuta 'I Magnifici 8'

Enrico Mentana ha mostrato dal primo giorno la sua impronta come direttore del Tg La7. La sua nuova linea editoriale è stata subito chiara e il pubblico ha mostrato un interesse maggiore per il suo telegiornale, ma in questo scenario non potevano mancare le polemiche.

La questione riguarda il suo ruolo attuale che l'avrebbe fatto entrare di diritto nella rubrica settimanale di TV Sorrisi e Canzoni, dal titolo 'I Magnifici 8', in cui sono raccolte le opinioni dei direttori dei più importanti tg italiani: Augusto Minzolini, Mario Orfeo, Bianca Berlinguer, Emilio Fede, Clemente Mimun, Giovanni Toti, Emilio Carelli e Antonello Piroso, che qui non è stato sostituito.

La redazione di Sorrisi se l'è chiesto: 'Perché Mentana non vuole partecipare alla rubrica che Aldo Grasso, il critico del Corriere della Sera, ha definito una delle più’ interessanti di tutta la stampa italiana?' e lui ha così risposto:

'Quella rubrica mi ha sempre fatto un po' pena. Non voglio partecipare a una rubrica in cui per farne parte basta essere direttori di tg e dove quindi c'è' per esempio un Toti. Una volta si diventava direttori di tg per meriti. Oggi invece...'.

Parole dure che hanno trasformato al rubrica ne 'I magnifici 7' e che ha richiesto l'intervento immediato del direttore di Studio Aperto, Giovanni Toti, tirato in causa: 'Se è riferito proprio a me, francamente mi lusinga l’attenzione del grande Mentana. Detto questo, una volta era l’appartenenza all’Ordine dei Giornalisti il requisito per diventare direttori. Ora invece pare che serva l’agibilità politica di Enrico Mentana'.


 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016