Excite

Fabio De Luigi, no a Zelig: ecco perchè

  • Infophoto

Fabio De Luigi ha rifiutato la conduzione di Zelig. La notizia che l'attore ed ex presentatore delle Iene show fosse l'erede designato al posto di Claudio Bisio era data per certa. E invece, no. Il quarantenne origario di Santarcangelo di Romagna ha sorpreso subito dando il bel servito agli autori del programma, Gino e Michele. Ma perchè?

Sembra che De Luigi sia troppo impegnato per un programma come Zelig. "E' uscita una notizia che non doveva uscire e ora è antipatico dover dire che non faccio un programma", dichiara il conduttore al Corriere della Sera. "Con grande dispiacere – continua - ho dovuto dire no: un dispiacere pari alla speranza che magari possa ricevere di nuovo questa offerta in futuro".

Un De Luigi dispiaciutissimo a quanto sembra, spiega: "Non potevo prendermi quell'impegno. E' un progetto che richiede tempo. Se avessi accettato avrei voluto seguire tutto il programma, conoscere i comici, trovare il mio stile. L'avrei voluto preparare al meglio". "Ho davanti un anno cinematografico intenso: impegni stabiliti da tempo", dice il comico riferendosi al film commedia intitolato "Il peggior Natale della mia vita" con protagonisti: Diego Abatantuono, Laura Chiatti, Ale e Franz.

Il toto-conduttori che sembrava essersi fermato è pronto a ripartire. Le voci vedono alla guida di Zelig, Paolo Ruffini. Qualcuno invece parla di Nicola Savino e poi c'è chi dice che toccherà a Federico Basso, presentatore di Zelig Off, o addirittura a Omar Fantini, attualmente impegnato, insieme a Melissa Satta, nella sitcom "Amici a letto".

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016