Excite

Fabio Fazio attacca la Rai: 'Non mi fanno lavorare, andrò via'

  • Foto:
  • ©LaPresse

Fabio Fazio è un personaggio che non si lascia spesso intervistare, della sua vita privata si sa ben poco, quella professionale, coronata solo di successi, è sotto gli occhi dei telespettatori, della concorrenza e della Rai. Il conduttore di 'Che tempo che fa', però, nonostante il suo impegno e i suoi ottimi risultati, è ancora in bilico tra un contratto da rinnovare e programmi da confermare.

Guarda i video più belli di 'Vieni via con me'

Questa mattina è giunto il suo sfogo sulle pagine di Repubblica. È un Fabio Fazio amareggiato, deluso, che scrive una lettera a cuore aperto al direttore del giornale e si domanda: 'Che cosa ha impedito o impedisce al precedente e all'attuale Direttore generale di rinnovare i contratti in scadenza di alcuni fra i protagonisti della tv pubblica?'

Probabilmente frena la Rai lo stesso motivo per cui ha lasciato andare via Michele Santoro, nonostante la proposta di essere penato un euro a puntata. Fazio afferma che l'accordo economico è stato trovato, ma non ha ricevuto le garanzie minime atte per continuare serenamente il suo lavoro. Da settimane giornali e riviste gettano fango sul programma definendolo 'Il fortino, l'enclave di comunisti, la riserva indiana'. Offendono tutti i lavoratori che si impegnano davanti e dietro le quinte.

'Qual'è il problema?', si chiede il presentatore, perché lasciare andar via i personaggi più illustri e quelli che fanno più ascolti? E' pronto a tutto Fazio, a rinunciare a tre anni di contratto piuttosto che perdere i suoi collaborati e il suo programma, ma nessuno ha ascoltato le sue parole. Sembra ormai certa, ma con grande dolore e delusione, la sua dipartita da mamma Rai.

'Vieni via con me' l'evento dell'anno si farà ma da un'altra parte: 'L'indifferenza e l'ostilità da parte dell'Azienda è stata evidente sin dal primo momento e solo la professionalità di un collaudato gruppo di lavoro e la tenacia di Rai Tre ci ha consentito di andare in onda e con quel risultato. Per questo ho deciso di non correre più un simile rischio professionale e per questo ho deciso che non sono più disponibile a ripetere l'esperienza di Vieni via con me in questa Rai. Se altrove troverò le condizioni necessarie, l'entusiasmo e la condivisione del progetto, il Pubblico potrà ritrovare presto me e Saviano di nuovo insieme'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016