Excite

Fabrizio Corona difende Belen Rodriguez: usata per gonfiare l'inchiesta

Il sequestro delle due discoteche milanesi, l'Hollywood e The Club, note per le frequentazioni di vip, ha riaperto l'inchiesta su un presunto giro di droga e tangenti. Indagati dei poliziotti e i proprietari dei locali che avrebbero permesso l'uso di stupefacendoti nei bagni.

Guarda il video della Polizia con i consumatori di coca all'Hollywood

Tanti i nomi famosi chiamati a testimoniare nel 2007, che oggi tornano alla ribalta, dopo la pubblicazione degli atti, tra questi Fernanda Lessa, Francesca Lodo, Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez. La showgirl argentina avrebbe sniffato coca in compagnia della lodo e per queste dichiarazioni già il Sindaco di Sanremo la vuole escludere dal festival.

A difesa della ragazza è intervenuto Fabrizio Corona, suo ex fidanzato, il quale ha dichiarato: 'E' una vergogna che sia stato fatto il suo nome in questa inchiesta solo per gonfiarla. Quando ha sniffato cocaina era solo una ragazzina. Ora ha un'immagine diversa ed è molto dispiaciuta per la pubblicità che le è arrivata addosso con questa inchiesta'.

E ha tuonato contro i magistrati, forse perché ha avuto a che fare con loro durante le varie sentenze che l'hanno condannato per Vallettopoli: 'E' l'ennesimo scandalo, l'ennesima vergogna portata avanti dai magistrati che dovrebbero prendersela coi delinquenti veri. I magistrati hanno chiuso l'Hollywood perché è l'Hollywood, ma per il consumo di cocaina dovrebbero chiudere tutti i bar, le discoteche e le università della città. La cocaina sta ovunque non solo nelle serate vip'.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016