Excite

Fiorello è stanco della tv

Forse non è il solo, ma Fiorello lo dice apertamente: "La televisione stufa". Proprio per questo il celebre showman, almeno per quest'anno, ha deciso di stare lontanto sia da radio che da piccolo schermo. Non riprenderà, infatti, il suo famoso programma radiofonico "Viva Radio2" al fianco di Marco Baldini. "Nessuna cosa bella può durare all'infinito" ha affermato l'artista. E lo stesso vale per la tv.

Da Lampedusa, infatti, dove ha chiuso il festival 2008 "O'Scia" ideato da Claudio Baglioni per promuovere l'accoglienza e il diagolo interculturale, Fiorello ha spiegato di essere stanco di una televisione che sovraespone un personaggio. "Continuano a mandare in replica le trasmissioni che ho fatto - ha detto lo showman - se pensate che l'ultimo vero spettacolo l'ho fatto nel 2004 e invece tutti pensano che sto sempre in tv... Se non ci fosse questa inflazione forse sarei tornato prima. Siamo alla televisione di quarant'anni fa - ha poi aggiunto - ci dovrebbe essere una legge che vieta di ripetere una formula per più di tre volte... Io ora guardo soprattutto calcio. Non è snobismo. I reality li vedevo, ma poi stufano. Per questo ho interrotto Viva Radio2, preferisco smettere quando un programma è ancora al massimo, prima che qualcuno si stufi".

Nulla però è dettato da leggi severe, così Fiorello ha anche spiegato che qualora dovesse venirgli in mente qualche brillante idee potrebbe anche fare una sorpresa. Per il momento, però, lo showman preferisce rimanere sul divano e, perché no, pensare magari a uno spettacolo dal vivo.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017