Excite

Fiorello: 'Francesco Facchinetti è il Baudo del nuovo millennio'

Fiorello è un personaggio che fa sempre discutere, lo si vede poco nella tv generalista, tranne negli spazi pubblicitari, mentre è molto più presente sul satellite e in teatro. Il suo desiderio è quello di poter tornare a condurre un programma radiofonico, poichè la radio è uno dei pochi mezzi di comunicazione dove si possono sperimentare nuovi linguaggi.

Infatti, per lui la televisione 'è brutta'. Dichiarazione fatta durante un intervento all’Università Luiss Guido Carli, dove è stato chiamato come ospite nella giornata dedicata alle matricole. Fiore ha dichiarato: 'Quella degli ultimi 10 anni è la televisione più brutta mai esistita, ancora peggio di quella degli anni ’80'. Chi riesce ancora a salvarsi, in questo panorama devastante, sono un vecchio e un giovane conduttore: 'L’ultimo rimasto di quella generazione è il mio amico Pippone... vivrà fino a 101 anni'.

Pippo Baudo ha già un erede: 'Francesco Facchinetti è il Baudo del nuovo Millennio'. Non è facile lasciare un giovane a condurre la prima serata e il programma di punta di una rete, per questo lo showman ha voluto valorizzare il lavoro del suo collega.

Ai ragazzi, inoltre, ha rivelato il segreto del suo successo: 'L’impegno, la passione e il duro lavoro; è così che si fa carriera senza neanche accorgersene'.

Durante la lezione ha anche rivolto il desiderio di tornare su Radiodue con il suo amico Marco Baldini. Richiesta subito approvata dal direttore della rete, Flavio Mucciante: 'Noi siamo pronti in qualsiasi momento. Fiorello è da sempre un innovatore e per questo i suoi progetti ci entusiasmano in linea con la profonda trasformazione dei palinsesti in atto a Radio2'.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016