Excite

Beppe Fiorello, l'uomo d'oro della fiction Rai: tutti i suoi successi

Beppe Fiorello è l'uomo d'oro della fiction italiana perchè a prescindere dal ruolo che interpeta è capace di ottenere record di ascolti. Ecco le miniserie più viste della sua carriera da attore.
Volare. La miniserie dedicata a Domenico Modugno rappresenta quella più vista nella sua carriera capace di superare anche gli 11 milioni di telespettatori.
L'Uomo sbagliato racconta gli errori giudiziari, qui interpreta il personaggio immaginario Daniele Baroni. A maggio 2005 in prima tv ottenne oltre 9 milioni di telespettatori.
Sarò sempre tuo padre. Le difficoltà del padre separato Antonio Rubino appassiona il pubblico e anche questa volta Beppe Fiorello fa volare gli ascolti a 8 milioni.
Sarò sempre tuo padre. Le difficoltà del padre separato Antonio Rubino appassiona il pubblico e anche questa volta Beppe Fiorello fa volare gli ascolti a 8 milioni.
L'Oro di Scampia. E'andata in onda su Rai1 a febbraio 2014 e ha raccontato la vera storia di Gianni e Pino Maddaloni, campione olimpionico di Judo. La miniserie usava come cornice le difficoltà della terra campana, successo di pubblico con quasi 7 milioni.
La vita rubata raccontava l'omicidio di mafia di Graziella Campagna, una ragazza di soli 17 anni. Il 10 marzo andò in onda su Rai1 e fu vista da 7.600.000 telespettatori
La leggenda del bandito e del campione. La miniserie, ispirata al libro di Marco Ventura, era dedicata al ciclista Costante Girardengo e al suo amico bandito Sante Pollastri. Furono oltre sette milioni gli spettatori che seguirono le due puntate su Rai1.
La leggenda del bandito e del campione. La miniserie, ispirata al libro di Marco Ventura, era dedicata al ciclista Costante Girardengo e al suo amico bandito Sante Pollastri. Furono oltre sette milioni gli spettatori che seguirono le due puntate su Rai1.
Il bambino della domenica. E' il 2008 e Beppe Fiorello è appassionato di boxe, incolla allo schermo nella prima puntata 5.392.000 e il 23,72% che diventano 6.815.000 telespettatori e il 27,02% nella seconda.
Lo scandalo della Banca Romana. Fiorello racconta la pubblico di Rai1 lo storico scandalo convincendo una platea superiore ai sei milioni e mezzo.
Giuseppe Moscati-L'amore che guarisce. A settembre 2007 l'attore veste i panni del medico proclamato Santo da Papa Giovanni Paolo II. La prima puntata fu vista da 5.378.000 telespettatori con il 21,14% mentre la seconda ottenne 6.782.000, 27,20%.
Il Sorteggio. E' il 2010 e la fiction ricostruisce il primo processo alle Brigate Rosse attraverso gli occhi di un operaio di Torino scelto come giudice popolare. Con oltre 6 milioni la fiction superò il Grande Fratello.
Il Grande Torino. E' il 2005 quando Fiorello racconta la tragedia di Superga vestendo i panni di Valentino Mazzola. Oltre sei milioni e il 27% bastarono per superare Harry Potter in onda su Canale 5.
Il bambino dell'acqua. Nel 2005 l'attore veste i panni di un papà coraggio che fa di tutto per aiutare il figlio che ha problemi respiratori che lo costringono a vivere sempre in acqua. Ed è l'ennesimo successo anche dal punto di vista auditel tanto che la miniserie viene replicata più volte.
Joe Petrosino. Fiorello è il tenente considerato eroe e la sua perfomance incollò allo schermo nel settembre 2005 5.937.000 27,03% al debutto per poi calare nella seconda puntata a 5.757.000, 22,58%.
Salvo D'Acquisto. Nel 2003 l'attore interpretava l'eroico vicebrigadiere sempre con ottimi risultati.
L'angelo di Sarajevo. Andrà in onda su Rai il prossimo 20 e 21 gennaio. Sarà un successo?
L'angelo di Sarajevo. Andrà in onda su Rai il prossimo 20 e 21 gennaio. Sarà un successo?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017