Excite

Bombe alla crema contro la sede del Pd

Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".
Lanci di bombe alla crema da parte di un gruppo che ha rivendicato il gesto di protesta con la sigla di Krapfen Attack. Alcuni giovani dal volto coperto hanno lanciato i dolci prima contro la nuova sede del Partito Democratico di Piazza di Sant'Anastasia e poi, nel pomeriggio, sulle vetrate della palazzina della Rai a viale Mazzini

Il volantino di rivendicazione recita: "Quello che segue è il comunicato di rivendicazione. Molto poco caro al Partito Demokratico, questo è un krafen attack! In questo 12 dicembre di lutto e di memoria mai sopita, siamo qui a ringraziarvi dolcemente per averci regalato un bel 'pacco sicurezza'[...]".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017