Excite

I cartoni animati anni ‘90 meno famosi: li guardavate ma non li ricordate

di Simone Rausi

Quando pensate ai cartoni che hanno reso piena di ricordi la vostra infanzia vi vengono sicuramente in mente i grandi classici: da Lupin a Sailor Moon, da Lady Oscar ai Cavalieri dello Zodiaco. Eppure, le reti Mediaset (che allora si chiamavano Fininvest) hanno trasmesso centinaia di serie cartoon negli spazi dedicati ai bambini (allora erano davvero tanti) sulle tre reti. C’era Bim Bum Bam su Canale Cinque, Ciao Ciao su Italia Uno e il Game Boat su Rete 4 e, all’interno, andavano in onda anche questi cartoni. Se siete cresciuti negli anni ’90 non potete non ricordarli…

Fonte Foto: Youtube

I 30 cartoni più amati di sempre

Mary e il giardino dei misteri: andato in onda su Italia Uno tra il 1991 e il 1992, raccontava la storia di una ragazzina orfana che andava a vivere dagli zii inglesi. I parenti abitavano in una tenuta bellissima ma piena di segreti. Il cartone è l’adattamento del celebre romanzo “Il giardino segreto”.
I segreti dell’Isola Misteriosa: possiamo senza alcun dubbio definirlo il precursore in versione anime della serie cult Lost. Un gruppo di studenti di un accademia navale approda su un isola dove succedono cose assurde (dinosauri, razza umana schiavizzata, ecc) e non riesce più ad andarsene. È stato trasmesso per la prima volta in Italia nel 1995 all’interno di Ciao Ciao, la fascia pomeridiana di Italia Uno. La serie è stata poi replicata su Hiro nel 2009. I master originali sono andati perduti in un incendio a Mediaset.
I segreti dell’Isola Misteriosa: possiamo senza alcun dubbio definirlo il precursore in versione anime della serie cult Lost. Un gruppo di studenti di un accademia navale approda su un isola dove succedono cose assurde (dinosauri, razza umana schiavizzata, ecc) e non riesce più ad andarsene. È stato trasmesso per la prima volta in Italia nel 1995 all’interno di Ciao Ciao, la fascia pomeridiana di Italia Uno. La serie è stata poi replicata su Hiro nel 2009. I master originali sono andati perduti in un incendio a Mediaset.
Un oceano di avventure per Tico e Nancy: 24 puntate andate in onda nel 1994 su Game Boat, il programma preserale per bambini di Rete 4. Repliche sono poi andate in onda nei primi anni 2000 su Italia Uno e Hiro. Il cartone raccontava la storia di Nancy in viaggio, con il padre e un amico, a bordo della barca “Peperoncino”, alla ricerca di una leggendaria balena.
Una classe di monelli per Jo: andato in onda su Italia Uno nel 1994 era il seguito di un altro cartone, Una per tutte e tutte per una, ispirato a Piccole Donne. La serie faceva parte di un progetto dell’emittente giapponese Fuji TV durato 30 anni che portava sullo schermo i capolavori della letteratura. Molti di questi sono andati in onda anche in Italia, su Bim Bum Bam.
Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo: lunghissimo anime che gli appassionati conosceranno con il titolo originale “The Slayers”. Delle cinque serie originali, Fininvest ne mandò in onda solo 3 accorpandole in una a causa dei tanti episodi censurati. Fu trasmesso dal 1997 al 1999.
Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo: lunghissimo anime che gli appassionati conosceranno con il titolo originale “The Slayers”. Delle cinque serie originali, Fininvest ne mandò in onda solo 3 accorpandole in una a causa dei tanti episodi censurati. Fu trasmesso dal 1997 al 1999.
Fiocchi di cotone per Janie: 52 puntate da 22 minuti trasmessi su Italia Uno a partire dal Giugno 1994. Cartone con sfondo sociale e politico: parlava di razzismo, libertà e aveva molte musiche country.
Temi d’amore tra i banchi di scuola: andato in onda nel 1996 raccontava l’amore di una ragazzina delle medie per il suo vicino di casa. Meno famoso del più celebre “Piccoli problemi di cuore” ha avuto comunque il suo seguito. Il titolo è un modo di dire giapponese per indicare i flirt adolescenziali.
Prendi il mondo e vai: è una delle serie più lunghe di sempre con i suoi 101 episodi nonché una delle più “antiche” in quanto è stata trasmessa già a cavallo tra gli anni 80 e 90. Racconta le avventure di due gemelli molto diversi: uno pigro e l’altro campione di baseball.
Tutti in campo con Lotti: pensavate che lo sport nei cartoon si esaurisse solo con le coppie Holly & Benji e Mila & Shiro. In questo anime andato in onda in Italia nei primissimi anni 90, si gioca addirittura a golf. Andava in onda la mattina, i bambini lo guardavano prima di andare a scuola.
Tutti in campo con Lotti: pensavate che lo sport nei cartoon si esaurisse solo con le coppie Holly & Benji e Mila & Shiro. In questo anime andato in onda in Italia nei primissimi anni 90, si gioca addirittura a golf. Andava in onda la mattina, i bambini lo guardavano prima di andare a scuola.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017