Excite

I Simpson, le 20 cose da sapere sul cartone animato americano

Il successo clamoroso dei Simpson dopo ventisei stagioni meriterebbe tantissime riflessioni. Inventato da Matt Graoening alla fine degli anni 80 ha cambiato per sempre il modo di pensare ai cartoni animati. Siete fan di Homer, Bart, Marge, Lisa e Maggie? Noi vi raccontiamo 20 curiosità a prova di fan.
1) Il celebre "D'oh" pronunciato da Homer nasce grazie allo storico doppiatore Dan Castellaneta. Bisognava dare un suono a quello che sul copione veniva definito annoyed grunt (un verso infastidito). Castellaneta allora scelse di usare la frase che usava l’attore scozzese James Finlayson, spalla di Stanlio e Ollio nei film che guardava da bambino. "D’oooooooh” nasceva da una contrazione e correzione di damn (“maledizione") e per una questione di tempi si abbreviò in "D'Oh".
2) “Bart rischia grosso” è l'episodio più visto nella storia della serie animata. Andò in onda l'11 ottobre 1990 e negli Usa fu visto da 33.600.000 telespettatori.
3) Quando Maggie durante la sigla veniva passata allo scanner della cassa il suo valore era di 847,63$. Perchè? Nel 1989 era la spesa media mensile per crescere un bambino.
3) Quando Maggie durante la sigla veniva passata allo scanner della cassa il suo valore era di 847,63$. Perchè? Nel 1989 era la spesa media mensile per crescere un bambino.
4)Perchè I Simpson sono gialli? Groening scelse questo colore perchè in questo modo sarebbero stati riconosciuti immediatamente durante lo zapping tra i canali.
5)I Simpson è lo show con più guest star di sempre, è arrivato a superare le 640 presenze in 532 episodi.
6) Nella versione araba Homer si chiama Omar Shamshoon. Non è però l'unica differenza perchè l'Homer arabao beve bibite gasate invece che Duff e mangia salsicce egiziane di manzo. L'altra curiosità? Tutte le sequenze al bar di Boe vengono tagliate.
6) Nella versione araba Homer si chiama Omar Shamshoon. Non è però l'unica differenza perchè l'Homer arabao beve bibite gasate invece che Duff e mangia salsicce egiziane di manzo. L'altra curiosità? Tutte le sequenze al bar di Boe vengono tagliate.
7) Come sono stati scelti i nomi dei protagonisti Homer, Marge, Lisa, Maggie e Patty? Si tratta di un omaggio di Groening ai suoi genitori, alle sorelle e alla zia.
8)Per completare un episodio ci si impiega dai sei agli otto mesi.
9) I Simpson è lo spin-off più riuscito della storia della tv. Nel 1987 andavano in onda all'interno del Tracey Ullman Show, quando il varietà fu cancellato per bassi ascolti arrivò per loro la grande occasione.
10)La first lady Barbara Bush dichiarò durante un’intervista: "I Simpson sono la cosa più stupida che io abbia mai visto".
11) Bart è solito fare scherzi a Boe, la curiosità riguarda il numero del suo locale che è 764-84377. Quindi? Se provate a digitare queste cifre su un vecchio telefono scriverete Smithers!
12) Boe come potete vedere dall'immagine è figlio di uno Yeti.
13) Secondo l'albero genealogico realizzato da Groening il Signor Burns è un lontanissimo parente della famiglia Simpson.
14)Lisa ha festeggiato 8 otto anni in due episodi diversi.
15) Homer è supervisore alla sicurezza in una centrale nucleare ma questo non è il suo unico lavoro perchè nel corso degli episodi lo abbiamo visto in panni diversi da barman a critico culinario. Quanti lavori ha fatto? Più di 200!
16) Il personaggio di Smithers inzialmente non era giallo ma nero. Il suo colore fu poi cambiato per la paura di controversie legali.
17) Il produttore James L. Brooks è riuscito ad ottenere un particolare accordo con Fox che toglie all'emittente qualsiasi controllo creativo sullo show.
18) Nei Simpsono tutti hanno quattro dita, c'è una sola eccezzione: Dio è l'unico ad averne cinque.
19) Il film non è mai stato mandato in onda in Birmania perché esiste in questo paese una legge che vieta l'uso del colore rosso e giallo nei film.
20)Il papà del cartone Matt Groening inventò la serie pochi minuti prima di un meeting con la produzione, non voleva perdere i diritti del suo fumetto “Life in Hell”, quindi si inventò qualcos’altro.
20)Il papà del cartone Matt Groening inventò la serie pochi minuti prima di un meeting con la produzione, non voleva perdere i diritti del suo fumetto “Life in Hell”, quindi si inventò qualcos’altro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017