Excite

Pubblicità disgustose a ora di pranzo: ecco le peggiori

di Simone Rausi

Scarichi lenti, micosi, diarrea, pupù liquida e sangue come se piovesse. E il tutto all’ora di pranzo o di cena. Ecco una carrellata delle pubblicità che ti sorprendono nel bel mezzo del pasto, facendoti passare la fame per qualche minuto. Altro che Dario Argento…

Cominciamo con LA MICOSI VAGINALE: “Non voglio nascondermi” dice la signorina con gli occhi coperti dalla pecetta nera. E poi via con “prurito intimo, bruciori, perdite”. Buon Appetito!

IL SANGUE NEL LAVANDINO:: Un po’ splatter e decisamente inquietante. Chi non vorrebbe trovarsi dinanzi agli occhi un bel rivolo di sangue nel lavandino? L’ideale per conciliare la fame…
FUNGHI ALLE UNGHIE DEI PIEDI:: Ehi tu, tu che stai per addentare quel panino: sappi che chiunque può contrarre una micosi alle unghie. E se non ti immagini com’è noi te la facciamo vedere!
FUNGHI ALLE UNGHIE DEI PIEDI:: Ehi tu, tu che stai per addentare quel panino: sappi che chiunque può contrarre una micosi alle unghie. E se non ti immagini com’è noi te la facciamo vedere!
DIARREA:: Certo, l’immagine è poetica e la metafora del dipinto col mare in tempesta sul ventre rende tutto più delicato. Ma la frase “Quando il tuo corpo è in balia della DIARREA” apre comunque le porte a un immaginario visivo che non fa proprio il paio con gli spaghetti al sugo.
CEROTTO PER CALLI:: un bel piede con callo in primo piano alle 13 in punto. A tavola!
PUPU’ LIQUIDA:: Che carina! I bimbi, le storielle, la musica delle favole. Poi la voce si fa inquietante: “Arriva la pupù liquida” e tu assapori meno ciò che hai in bocca…
PUPU’ LIQUIDA:: Che carina! I bimbi, le storielle, la musica delle favole. Poi la voce si fa inquietante: “Arriva la pupù liquida” e tu assapori meno ciò che hai in bocca…
COLLA PER DENTIERE:: L’invito è chiaro: passa la lingua vicino alla dentiera e vediamo se balla. Una simpatica grafica ti aiuta a immaginare meglio…
QUEL FASTIDIOSO PRURITO INTIMO:: A volte ritornano, un tema che va per la maggiore. Questa volta ne discutono mamma e figlia…
PULCI, ZECCHE E ZANZARE: : si, ci sono anche quelle. Le pubblicità non sono poi tanto male. I parassiti riprodotti in grafica un po’ meno…
SCARPE A PIU’ NON POSSO:: Beh, in molti hanno visto un messaggio ambiguo nei fiumi rosso sangue che scendevano ai piedi della Ventura. In ogni caso, la fame la fa passare…
SCARPE A PIU’ NON POSSO:: Beh, in molti hanno visto un messaggio ambiguo nei fiumi rosso sangue che scendevano ai piedi della Ventura. In ogni caso, la fame la fa passare…

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019