Excite

Francesco Schettino a L'Isola dei famosi? Lo scherzo de Le Iene svela: "Si per due milioni e mezzo" (VIDEO)

  • VideoMediaset

Uno scherzo che lascia l’amaro in bocca e suscita sensazioni di rabbia negli spettatori. Stiamo parlando di quanto realizzato da Le Iene nella puntata in onda il 19 febbraio 2015. Il programma di Davide Parenti con la complicità dell’inviato Giulio Golia ha scelto di fare uno scherzo a Francesco Schettino, il comandante della Costa Concordia condannato in primo grado a 16 anni, o meglio al suo staff. La proposta dei finti produttori tv riguarda l’eventuale partecipazione di Schettino a L’Isola dei famosi, il reality ora in onda su Canale 5.

Sentenza Concordia, Francesco Schettino condannato a 16 anni in primo grado

Siamo tra ottobre e novembre 2014 e gestire la trattativa non è il comandante in persona ma una persona che cura i suoi interessi e questo è sufficiente per far venir fuori dettagli incredibili. Ma andiamo con ordine. Nei mesi scorsi era circolata l’indiscrezione che voleva Schettino naufrago per una cifra importante, la notizia era stata bollata da tutti come una bufala ma oggi scopriamo che qualcosa di vero c’era.

Ilary Blasi, provino a 19 anni: le foto

La persona che gestisce gli interessi televisivi di Schettino si lascia andare:“Le indicazioni che ho è che lui si muoverebbe per 2 milioni e mezzo di euro. Non va in galera adesso, ci va alla fine dei tre gradi. Quindi, comunque, da quel punto di vista, siete tranquilli. Da parte sua c’è stato un ok. Lui mi ha detto: 'Se cominciamo tutto il giorno dopo la sentenza, per me non ci sono problemi'". E non finisce qui perché sottolinea che il comandante vuole vincere e che si potrebbe pensare a qualche ospitata a Buona Domenica e che poi bisognerebbe trovare una formula per il pagamento: “Bisogna capire come fare, perché se li prende sul suo conto, il Tribunale glieli sequestra il giorno stesso. Ci sto ragionando un po’ per vedere di fare una cosa in Brasile”.

Sintetizzando una persona dello staff di Schettino avrebbe chiesto due milioni e mezzo per partecipare al reality di Canale 5 e avrebbe in sostanza assicurato la disponibilità dell’uomo, ora condannato in primo grado. Nel corso della conversazione, a tratti delirante, la persona in questione ha precisato che una parte del compenso sarebbe stata devoluta alle famiglie delle vittime ma ha poi anche aggiunto la necessità di promuovere il libro del comandante in uscita. Per dirla all’Antonio Conte: “E’ agghiacciante”.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017