Excite

Gabriella Carlucci: Le Iene mi hanno aggredita

Gabriella Carlucci, parlamentare del Pdl, se la prende con Le Iene e fa sapere di essere stata aggredita dagli inviati della trasmissione di Italia 1 nel corso della registrazione di un servizio.

Carlucci fotostory: elegante in parlamento, in topless in spiaggia

La Carlucci ha fatto sapere che "oggi, dopo aver partecipato ai lavori della commissione, mentre mi trasferivo a Palazzo Montecitorio per partecipare ai lavori dell’Aula della Camera, alcuni inviati della trasmissione televisiva Le Iene travestiti da vigili urbani mi hanno aggredito verbalmente e fisicamente, accusandomi, ingiustamente, di non essere presente in Aula e di non svolgere seriamente la funzione di parlamentare italiana".

"Non è più accettabile", dice ancora la deputata del Pdl, "che i rappresentanti del popolo vengano continuamente offesi ed aggrediti da inviati di questa trasmissione di dubbio gusto, senza avere alcuna possibilità di difendersi. Le istituzioni che rappresentiamo degnamente devono iniziare a tutelarci adeguatamente".

Gabriella Carlucci punta prima di tutto a difendere la sua professionalità dicendo che non permetterà "a nessuno di infangare la mia personale storia politica. Nessuno può accusarmi di assenteismo o di scarsa partecipazione ai lavori parlamentari. Le statistiche pubblicate dalla Camera dei deputati dimostrano che la sottoscritta è presente al 100 per cento delle sedute ed al 97 per cento delle votazioni. Le classifiche basate sui dati relativi alla produzione di proposte di legge e di atti parlamentari mi vedono ai primi posti tra tutti i parlamentari italiani".

Poi se la prende con la televisione parlando di abuso di potere: "mi chiedo come sia possibile che qualcuno abusi di una divisa di un pubblico ufficiale e aggredisca un parlamentare italiano, davanti a Montecitorio, senza subire alcuna conseguenza. Non possiamo continuare a far finta di nulla. Il rischio di una delegittimazione delle istituzioni è quanto mai reale. Mi attiverò immediatamente per difendere la mia reputazione e la mia immagine con tutti gli strumenti che l’ordinamento mette a disposizione".

Immediata la replica de Le Iene che fanno sapere di essere stati aggrediti dalla Carlucci e non il contrario: "ci avete rotto, adesso voglio sfasciare completamente la telecamera. Nonostante la signora Carlucci abbia divelto il microfono della telecamera e poi abbia sottratto e in seguito rotto il microfono gelato, fortunatamente tutto l'accaduto è stato registrato e siamo felici di poterlo far vedere martedì sera integralmente", dicono da Cologno Monzese.

Aggiungendo che "il miglior modo di difendersi dalle accuse insensate di questa signora è di mandare in onda integralmente i 10 minuti di video girato, senza tagli, in modo da far capire chi delegittima veramente le istituzioni e chi ha realmente aggredito fisicamente e verbalmente qualcun altro".

A questo punto non resta che attendere la messa in onda del video incriminato pur restando con un dubbio: come mai i politici, quando si sentono smascherati, reagiscono sempre a suon di querele e azioni legali?

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017