Excite

Gene Gnocchi, di nuovo in tv, presenta l'Almanacco

Gene Gnocchi, dopo una pausa su Sky, torna in Rai, sul terzo canale con un programma comico-satirico in seconda serata: ‘L'almanacco del Gene Gnocco’. Il comico di Fidenza, intervistato dal 'Corriere della Sera', ha cercato di spiegare che tipo di programma sarà.

Non è il classico varietà di seconda serata, con il conduttore, la bellona e il talk. L'impianto è decisamente comico, l'idea è molto semplice. È l'almanacco che c'era una volta, ma modulato per la settimana. Con tutte le rubriche tipiche dell'almanacco in chiave comica e satirica’.

L’intervista è un delirio di battute degne dei tempi migliori del comico. Il nuovo programma prenderà spunto dall’attualità, ‘Per dire- ha spiegato Gnocchi - siccome i Maya hanno previsto la fine del mondo nel 2012, avremo il commercialista dei Maya a spiegare quali sono i risvolti fiscali della fine del mondo, se sia giusto pagare l'Irpef il 21 novembre. O verrà a trovarci un avatar che è discriminato perché è verde e non blu’.

Insomma, il programma più classico, l’almanacco, ma completamente sconvolto con rubriche come 'Purtroppo non è mai accaduto', 'Accadde domani', 'L'animale del giorno', 'Le ricette del giorno' e tal proposito parla di un’improbabile Red Bull fatta un casa.

Gnocchi, istigato dal giornalista, fa cadere la polemica: secondo lui in tv dovrebbero stare i programmi che fanno ascolti. ‘Annozero fa il 20 per cento, è un programma che deve andare in onda per quello dà al servizio pubblico’.

Prima di chiudere l’intervista, un omaggio a due colleghi: Teo Teocoli e Corrado Guzzanti sono due fuoriclasse.

L’almanacco del Gene Gnocco
Da domenica 7 novembre
Rai 3

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016