Excite

Gf7, baci, insofferenze e saluti

Simona se ne va dalla Casa, eliminata al televoto. In nomination ci finiscono in 4: Alessandro, Guendalina, Francesca e il solito Massimo.

La serata del Grande Fratello si apre con un processo a Massimo nella stanza delle sorprese. Francesca, Milo e Simona accusano il 40enne di fare la vittima. "Se tu con gli anni che ti ritrovi non sai inserirti in un gruppo di persone è un tuo problema", ha attaccato Milo. Dallo studio interviene la mamma di Massimo: "Mio figlio ha cercato di entrare nell'ambiente ma ha trovato di fronte un gruppo chiuso".
Alessia Marcuzzi dallo studio insiste: "Massimo, perché ce l'hanno tutti con te? Ti sei fatto un esame di coscienza?".
Stizzita la risposta: "E' dall'inzio che cercano un confronto, confronto che non ci può essere perché siamo realtà diverse, siamo fatti in modo diverso".

Ogni concorrente ha ricevuto una sorpresa:
- Francesca e Andrea vengono mandati in suite per un po' di intimità. Finiscono per baciarsi dopo aver mangiato un cornetto alla Nutella e aver ascoltato una canzone di Gigi D'Alessio.
- Simona riceve le maglie di Mirko e Mauro Bergamasco, giocatori di rugby, sport di cui lei è appassionata.
- Alessandro riceve un video dei suoi nonni e lui si commuove. "Sono molto legato a loro, non sono riuscito a parlarci prima di entrare nella Casa", ha detto il pompiere che poi riesce a comunicare con la mamma attraverso la porta del magazzino.
- Massimo in confessionale trova una scatola dorata con dentro un mappamondo e nel monitor si materializza il fratello Alessandro che gli parla di un viaggio da fare insieme.
- Milo può riabbracciare il suo cagnolino Golia (uguale per dimensioni a quelli di Guendalina, guarda un po'...).

Per la prova settimanale i ragazzi, bendati, devono riconoscere con l'aiuto delle mani, alcune statue viventi interpretate da ex inquilini del Gf. I ragazzi non vanno benissimo e il budget settimanale è ridotto a 50 euro.
La puntata finisce con un annuncio: visto che ultimamente i concorrenti si sono dimostati un po' scarichi, gli autori hanno deciso di spedirli tutti in Discarica, dove resteranno per una settimana. Auguri.

Ed ora, dopo una settimana di sosta causata dall'irrinunciabile scoop dell'intervista al trans di Sircana, ritorna la videocronaca di Zoro. Buona visione.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017