Excite

Grande Fratello 11 denunciato da Aiart

L'Aiart, l'associazione di utenti televisivi cattolici, è infuriato con il Grande Fratello per aver trattato in prima serata, davanti a milioni di spettatori, un argomento troppo delicato per questo tipo di programma.

Segui lo speciale su Grande Fratello

Nel corso della settimana infatti Nando aveva confessato alla neo fidanzata Margherita un abuso subito quando aveva otto anni.
Il Grande Fratello durante la diretta in prima serata di lunedì ha chiamato Nando in disparte rispetto al gruppo e gli ha mostrato le immagini relative al suo sfogo. Questo per raccontare agli spettatori cosa fosse successo e per giustificare un videomessaggio della mamma del ragazzo recapitatogli in diretta.

Il presidente di Aiart, Luca Borgomeo, ritiene che il programma abbia per ‘l'ennesima volta superato il limite’ e critica aspramente la scelta degli autori che ‘non si sono fatti scappare questa occasione, probabilmente per far rialzare gli ascolti, dedicando l'appuntamento settimanale del Grande Fratello a questa vicenda’.

Raccontare in tv questo tipo di drammi ultimamente è diventata un’abitudine.
Un reality non è di sicuro il programma adatto ad affrontare temi così importanti e così privati – sottolinea ancora Borgomeo - ma purtroppo in Tv sembra una prassi consolidata mettere in bella mostra vicende personali scabrose’.

Molti V.I.P. hanno confessato di essere stati vittime di abusi durante l’infanzia. Sono tematiche delicate, ma spesso a scegliere di affrontarle pubblicamente sono gli stessi protagonisti che non vogliono più tacere qualcosa che portano dentro da anni nella speranza di poter cambiare le cose e di sensibilizzare non solo l’opinione pubblica ma soprattutto chi si occupa dei minori, dai genitori alle istituzioni.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016