Excite

Graziano Mesina all'Isola 7, polemiche ma lui conferma

A pochi giorni dall'inizio del Grande Fratello 10, l'Isola dei Famosi cerca di calamitare l'attenzione mediatica lanciando una bomba che rimbomba e fa discutere.

Guarda la fotostory di Graziano Mesina

Vota il sondaggio: è giusto che Graziano Mesina partecipi all'Isola dei Famosi 7?

La notizia secondo cui l'ex bandito Graziano Mesina sarebbe stato contattato per entrare a far parte del cast dell'Isola 7 sta infatti facendo discutere sotto ogni punto di vista: entra nel merito la politica, le associazioni e la società civile e tutti si interrogano sulla giustezza o meno di questa partecipazione.

Francesco Cossiga sostiene che Graziano Mesina abbia scontato del tutto la sua pena e dunque, come cittadino libero, sia libero di partecipare all'Isola dei Famosi aggiungendo: "non capisco perché all'Isola dei Famosi ci possano andare alcune sgallettate e lui no".

Più dura la reazione di Simonetta Licastro Scardino del Pdl che pensa anche ad un'interrogazione parlamentare sostenendo che "è assolutamente immorale pensare di utilizzare soldi pubblici per ingaggiare un criminale che si è macchiato di reati ripugnanti come il sequestro di persona".

Intanto proprio a Graziano Mesina Emilio Fede dedica una speciale intervistache andrà in onda sabato notte e durante la quale l'ex primula rossa sarda parla anche di un suo eventuale coinvolgimento nel reality di Rai 2: "ma chi sono? Cosa sanno di me? Perché non vengono a dir­melo in faccia cosa pensano? Non ho mai maltrattato nessu­na delle persone che ho seque­strato, sono tornate tutte vive a casa, anzi con alcuni siamo di­ventati amici. Non le ho private con entusiasmo della libertà, l’ho fatto solo per trovarmi i mezzi per vivere. E non mi so­no tenuto nulla: non sono un uomo ricco, i soldi li ho dati a chi ne aveva bisogno", dice.

"Simona Ventura l’ho vista una volta di sfuggita in aeroporto a Olbia, il suo programma qualche volta. Mi incuriosisce. E poi non so­no mai stato in Nicaragua. Vera­mente non sono mai stato da nessun’altra parte, non ho nep­pure il passaporto. Paura di an­dare all’Isola perché ho 67 an­ni? Sono un tipo che si adegua a tutto. Sono entrato all’infer­no tre volte e ne sono tornato indietro restando sempre lo stesso", aggiunge.

Intanto se ieri aveva dichiarato di non essere stato contattato, Mesina a Novella 2000 in edicola domani dice: "mio fra­tello è a Milano per firmare".

Per ora nessuno della produzio­ne di Magnolia conferma restando invece ad ascoltare le polemiche, le critiche e le beghe beandosi di un successo che, sulla carta, sembra proprio annunciato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022