Excite

Heidi in 3D: la nuova serie debutta tra la polemiche: "Troppo magra, infanzia rovinata" - VIDEO

  • Excite Italia

di Simone Rausi

Heidi ha fatto la liposuzione: ora ha uno stacco di coscia non indifferente, un vitino da vespa e una caviglia sottile da tacco 12. La pastorella, prima e dopo la cura, ce la offre gentilmente il servizio pubblico tedesco, Zdf, che ha mandato in onda i primi episodi di questo nuovo ciclo.

Separati alla nascita: tutti i vip che assomigliano ai cartoni animati

Più che di una nuova stagione è preferibile parlare di reeboot in quanto la storia ricomincerà esattamente dall’inizio e proseguirà con tutte le vicende che conosciamo a menadito. Con Heidi torneranno anche il nonno, il cane Nebbia, Petar, Clara e la signorina Rottenmeier: tutti, naturalmente, in 3D. L’impressione è che sia andata perduta quella poesia da disegno a matita di cui tutta la serie era inebriata. Non dimentichiamoci che Heidi, così come l’abbiamo imparata a conoscere, è figlia (in parte) anche del maestro Miyazaki, artigiano del cartone animato e premio Oscar per i suoi film d’animazione. Ora, la nuova Heidi sembra un videogioco (fatto anche male) e così arriverà agli occhi delle nuove generazioni.

I bambini italiani non saranno risparmiati in quanto il cartone arriverà anche sui nostri schermi il prossimo autunno. 39 puntate da 26 minuti circa che ricalcheranno quella storia che debuttò sulla Rai nel 1978 e che, ancora oggi, dopo decenni e generazioni, continua a mietere un successo inarrestabile. Che Heidi sia cambiata lo testimonia anche la sigla: il motivetto è sempre lo stesso ma, almeno nella versione tedesca, ha una base dance alla Avicii che trasforma le Alpi in un prive del Cocoritò. Eccola:

Ma come avrà accolto il pubblico tedesco questa nuova versione della pastorella di casa? Manco a dirlo, con un mare di polemiche. Su Twitter è partito una sorta di movimento di indignazione che la butta sulla mancanza di valori e sulla nostalgia degli anni che furono. C’è chi scrive “Per voi nulla è sacro” e chi addirittura implora di finirla qui: “Vi sarei grato se la smetteste di rovinarmi l’infanzia che ho avuto”.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017