Excite

I Cesaroni 6, le anticipazioni: si parte a giugno. La Ricci: "Non funziona più"

  • Facebook

La domanda ce la siamo posti alla conclusione dell’ultima puntata della quinta stagione. I Cesaroni avranno una sesta serie? La risposta è si. Verdiana Bixio, presidente di Publispei che produce la fiction, anticipa al quotidiano Il Tempo che la sesta serie vedrà la luce. Al quotidiano dichiara qualcosa in più sulla partenza delle riprese: "Le riprese inizieranno tra fine giugno e inizio luglio. Stiamo lavorando su metodi di interazione totale con tutti i media, come accaduto con le serie precedenti, coinvolgendo anche gli attori. Ad esempio, Matteo Branciamore, personaggio de I Cesaroni, è stato al centro di una campagna singolare per tener sempre viva la curiosità dei fan".

I Cesaroni, i protagonisti: com'erano e come sono. Guarda le foto

Insomma la Publispei e Canale 5 hanno deciso di dare fiducia alla fiction con Claudio Amendola, Antonello Fassari e Max Tortora e produrre una nuova stagione nonostante gli ascolti non siano più quelli di una volta. I Cesaroni 5 si sono mantenuti su una media intorno ai 4 milioni e mezzo, ben distanti dai successi delle prime serie. Le continue sconfitte contro Carlo Conti e il suo Tale e Quale Show e le difficoltà nel richiamare il grande pubblico e farlo affezionare alle storie dei protagonisti aveva creato dubbi sul prosieguo.

Svaniti i dubbi della produzione restano quelli di alcuni dei protagonisti. In primis quelli di Elena Sofia Ricci. Il suo personaggio Lucia Liguori dopo le prime tre serie abbandonò la serie salvo rientrare in questa quinta stagione dopo la scomparsa del produttore Carlo Bixio che glielo aveva chiesto più volte e aveva insistito molto nonostante le resistenze dell’attrice che si dice allergica alla ripetitività.

La Ricci ci sarà nella sesta serie? Intervistata dal quotidiano Libero frena su un suo coinvolgimento: "Non so se si farà una sesta stagione ma, se mai ci fosse, io non potrei esserci molto perché ho altri impegni di cui per ora non posso parlare, visto che non ho ancora firmato. E' una formula che non funziona più come prima perché ora sono tutte storie separate, manca l'interazione tra adulti e ragazzi: noi attori l'avevamo sempre detto, il pubblico ci ha dato ragione. Le cose a un certo punto devono finire, forse bisognerebbe avere il coraggio di smettere". Come darle torto, perché non smettere e lasciare il ricordo di un buon prodotto di successo piuttosto che proseguire perdendo l’essenza vera della fiction? Elena Sofia Ricci, ora impegnata Che Dio ci aiuti 2, ci sarà nella sesta stagione? Sembra difficile. Ci saranno altri addii? Noi continueremo ad aggiornarvi. Stay tuned!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018