Excite

I sassolini nella scarpa di Simona Ventura

  • Vanity Fair

Simona Ventura è ormai un volto di Sky Italia, ha lasciato, dopo anni di duri sacrifici, mamma Rai, irriconoscente verso una figlia che le ha fatto guadagnare molti successi. È tempo di cambiamenti professionali per l'ex valletta ed è tempo anche di togliersi qualche sassolino dalla scarpa e lo fa sulle pagine di Vanity Fair.

Guarda le foto sexy di Simona Ventura

Ne ha per tutti, per Francesco Facchinetti che si è 'smarrito', per Caterina Balivo 'furbetta del quartierino' che non trova lavoro, per Monica Setta, ma soprattutto è pronta a esprimere la sua rabbia e il suo disprezzo verso Massimo Liofredi: 'Negli ultimi due anni è stata perpetrata, a danno della rete, una vergognosa desertificazione culturale. Un colore politico credo che in tv lo si possa avere: ma bisogna avere anche la professionalità. Invece, piano piano, sono arrivati gli incapaci, e anche presuntuosi: servi della politica e niente più. La Rai si potrebbe fare con 9 dirigenti, invece che 54: il problema è che ci sono dirigenti capaci costretti a cercare protezioni per sopravvivere a quelli incapaci, che sono lì solo perchè protetti. Non ho dubbi sul peggiore: Massimo Liofredi'.

L'ex direttore di Rai due, passato a Rai Ragazzi, non sapeva gestirla: 'Liofredi aveva capito che non gli avrei permesso di impormi personaggi indecenti, e comunque inadatti alle nostre trasmissioni'. E ha aggiunto: 'Ho passato gli ultimi due anni in Rai a lottare, a difendere la gente che lavorava con me. Invece che guardare avanti, dovevo guardarmi le spalle'.

Il passaggio a Sky è stata una ventata di aria fresca: 'A Sky ho rivisto la Mediaset di vent’anni fa, quella con l’entusiasmo e la voglia di capire. Ora anche Mediaset mi sembra smarrita. E fa effetto, perché un’azienda così potrebbe proporre programmi che non siano la riproposizione di quelli visti in Rai'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016