Excite

I segreti dell'Auditel svelati da uno dei "campioni"

Il suo nome è Gabriella Bosio e per 15 anni ha avuto il meter sul televisore, ossia è stata uno dei 'campioni' scelti dall'Auditel per rilevare gli ascolti della televisione italiana. Il quotidiano La Stampa l'ha intervistata e ha scoperto che 'barare' non è poi così difficile.

La signora Bosio, insegnante di arpa nei Conservatori, single e senza figli, non ha mai ricevuto compensi. L'unico vincolo a cui è dovuta sottostare è stata la riservatezza: 'Se avessi parlato, non sarei più stata nell'Auditel, tutto lì'. Dall'anno scorso la signora Bosio non svolge più tale attività.

A La Stampa la donna ha raccontato di aver cominciato dopo essere stata contattata da una signora che le propose di far parte del campione Auditel. 'Io risposi che guardavo poco la tivù, e più o meno sempre le stesse cose, alle stesse ore - ha detto la signora Bosio - Inoltre, avevo un televisore molto vecchio, che per motivi suoi, quando si accendeva si sintonizzava sempre e solo su Rete 4. Mi rispose che non c'era problema, perché la rilevazione cominciava dopo dieci minuti. Ho accettato, mi hanno messo il meter. Per 15 anni un tecnico si presentava periodicamente a casa mia. Ogni tanto mi cambiava la scatola e, se c'era qualche problema, lo risolveva. Sarebbe stato comodo adesso, con il passaggio al digitale terrestre'.

La donna ha spiegato che il funzionamento del meter è molto semplice e che i controlli ci sono, ma sono molto casuali; così si può anche accendere la tv e uscire di casa, permettendo al programma selezionato di avere buoni risultati. La signora Bosio ha affermato che comunque le sue scelte erano consapevoli, 'avevo ben presente le conseguenze del mio gesto'.

La donna, che ogni anno riceveva un premio scelto da un catalogo, è stata un campione per lungo tempo perché il suo status sociale non è mai cambiato e un campione come il suo è sempre utile. Di norma, infatti, i cambi avvengono ogni due tre anni. La signora Bosio ha contribuito al successo di programmi come 'Per un pugno di libri', 'Prima della prima', il concerto di Capodanno da Vienna o Venezia, 'Gran concerto' e le trasmissioni della Dandini.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016