Excite

I Simpson, in arrivo un episodio in versione Lego

  • 20th Century Fox

Nel corso di 24 stagioni li abbiamo visti in versione tridimensionale, in stop-motion e in numerose parodie, adesso I Simpson, la famiglia gialla più strampalata e politicamente scorretta della tv diventerà, per un intero episodio, di Lego.

I Simpson in versione Lego, guarda le foto

In onda sul network americano Fox il prossimo 4 maggio, per lanciare la distribuzione della serie completa dei personaggi Lego dedicata al cartoon, l’episodio (il numero 20 della 25esima stagione) dal titolo “Brick Like Me” si aprirà con tutti i personaggi già “mattoncinizzati” convinti che quella sia la loro vita reale ma quando Homer si renderà conto -grazie a dei flashback- che quello dei Lego non è il suo vero mondo, dovrà trovare una soluzione per tornare indietro, alla vita che aveva prima.

Homer Simpson, Massimo Lopez è la nuova voce (ESCLUSIVA EXCITE ITALIA). Italia 1 conferma e carica il provino on line

L’idea di un intero episodio in versione Lego è nata all’incirca due anni fa quando Jill Willfert, responsabile della sezione intrattenimento dell’azienda di giocattoli contattò la Fox con l’idea di realizzare una couch gag (ovvero le intro umoristiche realizzate nel salotto di casa Simpson che aprono ogni episodio della serie). Ma la risposta degli autori fu sorprendente: “Lasciate stare la couch gag, facciamo un intero episodio!

La realizzazione non è stata per nulla facile sia dal punto di vista economico che produttivo dato che ci sono voluti ben 2 anni, anche per via di alcune difficoltà tra autori e Lego:

Siamo abbastanza schizzinosi su come il nostro marchio debba essere rappresentato, - ha affermato a TV Guide Willfert- ed I Simpson, che sono famosi per la loro satira, hanno un loro distino punto di vista. Nessuno nello show è abituato a ricevere spunti creativi dall’esterno, quindi c’è stato certamente un tira e molla per far andare tutto per il verso giusto. Ma il marchio Lego ha a che fare con la creatività e l’immaginazione. Rispettiamo queste doti negli altri”. Dello stesso parere anche Matt Selman, produttore esecutivo: “Ci abbiamo letteralmente messo due anni -due volte rispetto a quanto ci mettiamo per fare uno dei nostri episodi regolari, ed è tanto tempo per degli autori comici che devono avere a che fare con gli stessi dialoghi. E’ stato un processo epico. Prima dovevamo convincere Jim Brooks (il produttore esecutivo della serie) ed il nostro showrunner Al Jean che un episodio del genere era una grande idea e non solo una scusa per il nostro staff di nerd cresciuto negli anni Settanta per fare battute sui Lego. C’era bisogno di una vera storia”.

Un lavoraccio, dunque, che coronerà il 550esimo episodio e che porterà sicuramente i suoi frutti: in America l’attesa tra i fan dei Lego e dei Simpson è già alle stelle, in Italia (dove attualmente è in onda la 24esima stagione su Italia Uno) dovremo, però, aspettare ancora un anno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017