Excite

Il 3D debutta in Italia grazie a Sky

Sta per iniziare una nuova era per la televisione italiana, il 3 ottobre sarà trasmesso, per la prima volta, un programma in diretta e in 3D. Per l'evento bisognerà attrezzarsi con occhialini, con televisori che supportino la nuova tecnologia e un abbonamento con decoder a Sky.

Infatti, sarà l'azienda di Rupert Murdoch a sperimentare questa nuova visione in occasione della Ryder Cup di golf, una delle più prestigiose gare al mondo, alla quale parteciperanno, nella squadra europea, due giocatori italiani: i fratelli Edoardo e Francesco Molinari. Gli abbonati Sky, in possesso di un decoder Hd o MySky Hd, potranno accedere a quest'evento.

Tom Mockridge, amministratore delegato di Sly Italia, ha affermato: 'Credo che l'Italia oggi abbia una reale opportunità di avere una ondata di crescita che si basa su servizi innovativi e un uso creativo della tecnologia'.

Il 3D si sta diffondendo sempre di più nel settore dell'intrattenimento, dai film ai videogiochi, passando per i documentari. L'unico problema al momento sembra sia il televisore. La scatola che mostra le immagini, diventata ormai super sottile, da poco tempo consente l'accesso alla visione tridimensionale. Samsung, Sony, Lg, Philips, Panasonic, Toshiba, JVC si sono attrezzate per il futuro e il mercato è in crescita ed entro il 2010 circa 3 milioni di televisori 3D saranno in commercio nel mondo. Secondo le previsioni, nel 2014 saranno 56 milioni gli schermi 3D diffusi sul pianeta.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016