Excite

Il Bagaglino chiude, la satira in crisi di spettatori

  • LaPresse

Pier Francesco Pingitore, detto Ninni, ha annunciato alla stampa che 'Il Bagaglino' è costretto a chiuder. Lo spettacolo teatrale, diventato un grande successo televisivo negli Ottanta e Novanta, ha avuto un calo di spettatori tale che non sarà più riproposto.

Guarda il video della satira al Bagaglino

Lo show di satira politica nacque circa 46 anni fa quando un gruppo di giornalisti di destra voleva opporsi alla satira di sinistra, guidata da Dario Fo. Nacque così questo gruppo di comici/imitatori che in un piccolo locale di Roma si esibivano. Il successo portò a scegliere un palcoscenico più grande dove poter esprimersi e per tanti anni il Salone Margherita è stato il punto di riferimento.

Proprio il gestore del teatro non ha rinnovato il contratto a Pingitore che con rammarico ha ricordato la sua esperienza: 'All’inizio pensavamo di avere al massimo venti persone per sera, ne arrivarono duecento, tutti volevano esserci. Ma non mi arrendo, non ho intenzione di appendere la penna al chiodo. Da qui sono passati tutti. Una sera telefonarono dall’ambasciata americana perché Jackie Kennedy voleva venire, la segretaria rispose che non c’era posto'.

Gabriella Ferri, Oreste Lionello, Enrico Montesano, Gianfranco d'Angelo, Valeria Marini, Pamela Prati, Leo Gullotta, Pippo Franco, Martufello sono solo alcuni dei personaggi emersi dallo spettacolo che chiuderà in bellezza con una serata evento 'Bye Bye Bagaglino' che Pingitore giustifica così: 'Tutto questo per dire che non voglio fare polemica. Ma se deve finire un'epoca, deve finire bene e in allegria, con una grande serata di canti, suoni, immagini e belle donne'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016