Excite

Il Commissario Montalbano, quarto ed ultimo episodio: "Una lama di luce". Da Lunedì prossimo le repliche

  • RAI

Quarto ed ultimo episodio, quello appena andato in onda stasera, 6 Maggio 2013, del Commissario Montalbano che, laureandosi ancora una volta campione di ascolti, chiude il ciclo di puntate con l’episodio “Una lama di luce”.

Guarda le foto del quarto episodio "Una lama di luce"

Salvatore Di Marta, ricco proprietario del supermercato più grande di Vigata, si presenta al commissariato per denunciare la rapina e l’aggressione subite dalla giovane moglie Loredana la sera prima, mentre si stava recando in banca per depositare trentamila euro, l’intero incasso della giornata. Durante le indagini Montalbano scopre che la moglie del Di Marta prima di sposarsi era fidanzata con Carmelo Savastano, un “delinquentello debosciato” che Salvatore aveva convinto a lasciare. Il commissario vuole vederci chiaro e va a parlare con Valeria Bonifacio la migliore amica di Loredana dalla quale la donna si era recata prima di andare a versare i soldi in banca. Ma la versione della prosperosa donna, non convince del tutto il commissario

Il Commissario Montalbano, terza puntata: "Una voce di notte"

Successivamente Loredana Di Marta, convocata in commissariato, confessa che oltre ad essere stata derubata è stata anche stuprata ma qualcosa non quadra: un ladro che nella stessa sera stava facendo da “palo” ad una rapina in una gioielleria vicino alla banca, in maniera del tutto informale dice a Montalbano che quella sera non si è fermata nessuna macchina e non c’è stata nessuna aggressione. Il commissario allora capisce che le due amiche sono d'accordo nel dichiarare il falso e stanno giocando in coppia “in maniera perfetta”, allo scopo di rendere impossibile il sospetto di una complicità tra Loredana e il rapinatore. Salvo ordina quindi ad Augello di abbordare la Bonifacio per scoprire qualcosa in più, cosa che non sarà un sacrificio, essendo una bellissima donna.

Il Commissario Montalbano, seconda puntata: "Il gioco degli specchi"

Una mattina, due giovani trovano, nei pressi di una spiaggia, un’auto carbonizzata con dentro il cadavere di Carmelo Savastano. Gli indizi fanno sembrare l’omicidio del giovane una esecuzione di stampo mafioso. Montalbano convoca cosi Salvatore Di Marta il quale ammette che la moglie gli aveva confessato di essere stata stuprata e derubata da Savastano e che, quindi, aveva intenzione di vendicarsi e ucciderlo ma qualcuno lo ha ammazzato prima di lui. Di Marta viene comunque arrestato dal pm Tommaseo con l’accusa di omicidio.

Il Commissario Montalbano, prima puntata: "Il sorriso di Angelica"

Durante le indagini subentra la figura di Rosario, fratellastro di Valeria che si scopre essere amante di Loredana. Secondo il commissario, stanca dei continui ricatti di Savastano nei confronti di Loredana per la quale prova più che una semplice amicizia, Valeria organizza un piano per liberarsi in un sol colpo di Savastano e di Di Marta: inscena la finta aggressione, fa uccidere il teppistello da Rosario (braccio armato del clan mafioso dei Cuffaro) e cerca di far ricadere le colpe sul marito dell’amica Loredana. Ma prima che ci riesca Montalbano con astuzia riesce a stanarla e farla confessare.

Nel frattempo un’altra storia impegna il commissario, quella di Gaspare Intelisano, proprietario terriero che denuncia un fatto abbastanza anomalo: ad una casa abbandonata e diroccata nei suoi campi, qualcuno ha montato una porta e coperto le finestre. Ispezionando la casa, Montalbano scopre che in quei terreni sono state depositate alcune casse contenenti armi. Nel posto lavorano due braccianti tunisini che ben presto il commissario scopre essere coinvolti nella vicenda, assieme ad un terzo ignoto. In un primo momento Salvo è convinto si tratti di traffico d’armi ma con indagini più approfondite e con l’aiuto dell’antiterrorismo scopre che i due tunisini (che nel frattempo sono fuggiti) non sono terroristi ma patrioti che vogliono far arrivare le armi ai ribelli che lottano per liberare la Tunisia dalla dittatura. In uno scontro a fuoco i due tunisini vengono catturati ma il terzo rimane ucciso: Salvo e Livia scoprono tragicamente che si tratta di François, il bambino che per loro era quasi un figlio e che tanti anni fa (nel primo episodio "Il ladro di Merendine") volevano adottare.

Da lunedì prossimo andranno in onda le repliche dei 4 episodi trasmessi nel 2011

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018